INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS

Nasce Pagina Bianca ad Avezzano: eco-musica alla Pineta

Nasce l'associazione Pagina Bianca ad Avezzano, realtà di quasi 50 ragazzi tra i 19 e i 35 anni. Perché, per ripartire bene, occorre sempre scrivere daccapo su un foglio illibato.

Sulle note di una melodia non troppo antica e nemmeno troppo moderna. Perché è importante lasciarsi andare verso il domani, grazie anche ad un buon trampolino di lancio, che può venire dal proprio territorio di appartenenza. Domenica di riciclo e di eco-azioni nella zona della Pineta della città di Avezzano, grazie ad un’associazione nata da poco, ma già con le maniche rimboccate.

Stamattina, i giovani della nuova realtà associativa under 35 della città hanno ripulito quel meraviglioso angolo di Avezzano, crocevia di bambini, sportivi, amanti dell’aria pura e degli amici a 4 zampe.

La cantante che si è esibita a seguito del “duro lavoro”, è Alessandra Stornelli, che ha allestito nella zona della Pineta ripulita dai rifiuti selvaggi, delle attrezzature per la sua performance, completamente ecologiche e rispettose della natura circostante, come un impianto elettrico a batterie ecosostenibile. L’iniziativa è stata possibile grazie anche al contributo di un’azienda del luogo, la IClean, al Nucleo Industriale, la quale ha donato tutto il materiale che è servito per la domenica di pulizia.

50 ragazzi che, assieme, formano una nuova voce associativa, nata circa un mese fa. 9 giovani hanno dato il la al progetto associativo, fondando Pagina Bianca: la finalità è quella di rivalutare sotto vari aspetti il territorio di provenienza, in questo caso la città avezzanese. Alberto Bianchi è il presidente di Pagina Bianca: “Anche se nella nostra realtà non esiste una gerarchia, – ammette – siamo un gruppo di giovani del luogo che ama immensamente questo posto, così bello ma a volte poco rispettato. Oggi in 40 abbiamo deciso di ripulire questa zona della Pineta, che era preda dell’inciviltà. Rivalutare la città, è vero, ma anche portare cultura: questi i nostri obiettivi“.

Nella Pineta, è stata avviata una mattinata ecologica dai ragazzi di Pagina Bianca e, subito dopo, è stato allestito un concerto all’aperto, con il pieno rispetto delle norme anti-Covid. “Pulizia e cultura, insomma. Quella di stamattina – conclude Bianchi- è stata la prima iniziativa messa in pratica, ma ne abbiamo in serbo molte altre, sperando che questo possa essere solo l’inizio di tante belle idee per Avezzano”.

Una Pagina bianca, insomma, ma anche un bel punto e a capo per il domani.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Donne oggetto e soggetto di violenza verbale e atti intimidatori: Cgil L’Aquila esprime solidarietà

Redazione IMN

Coronavirus, Abruzzo regione ancora fuori cluster

Marsilio: "Stiamo lavorando per mettere in quarantena le persone che sono state a stretto contatto ...
Redazione IMN

Guardiagrele, in arrivo l’Ice Triathlon

Tutto pronto per l'evento in programma l'8 dicembre
Redazione IMN