Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Nasce a L’Aquila “Il parco siamo noi”

Sulla scia del recente riconoscimento del Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino come Centro d’Eccellenza del Network Nazionale Biodiversità, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (Pngsl) apre le porte delle proprie sedi, nei pomeriggi di ogni primo e terzo giovedì del mese, per accogliere quanti desiderino conoscere ed approfondire i temi legati ai progetti condotti dall’Ente. Tecnici e collaboratori racconteranno metodi, risultati, risorse, problematiche, ostacoli incontrati durante lo svolgimento dei progetti di ricerca scientifica, conservazione della natura e valorizzazione del territorio.

 

“Il Parco siamo noi” – spiega il Parco – nasce con il duplice scopo di far conoscere chi ogni giorno lavora dietro le quinte, sul campo o negli uffici dell’Ente, ma anche di coinvolgere tutti coloro che sul territorio operano con la medesima finalità, mettendo a disposizione informazioni, strumenti, esperienze, potenziando sinergie e attivando risonanze sul territorio e attraverso le generazioni di cittadini, tecnici, amministratori.

 

I seminari si svolgeranno nelle principali sedi dell’Ente, a seconda della tematica e del relatore che si interfaccerà con il pubblico. Sono pensati principalmente per studenti universitari, educatori, insegnanti, guide, accompagnatori, operatori turistici ed ambientali, tecnici, ma sono aperti a chiunque voglia lasciarsi incuriosire dal mondo dei Parchi e saperne un pò di più su quanto si sta facendo per la valorizzazione di una biodiversità rara e preziosa. Il titolo dei seminari, insieme al relatore, alla sede e alle specifiche modalità, verranno resi noti tramite una specifica sezione del sito istituzionale del Parco www.gransassolagapark.it.

 

Al termine di ciascun seminario sarà rilasciato un attestato di partecipazione e Crediti Formativi riconosciuti dalle Università dell’Aquila e di Camerino. La rassegna si inaugurerà giovedì 6 aprile (ore 15.00-18.30) al Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino (Barisciano – L’Aquila – ), con il seminario dal titolo “La Flora del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga: metodi di studio e risultati” con i relatori: Fabio Conti e Fabrizio Bartolucci dell’Università di Camerino e Daniela Tinti del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

 

La partecipazione ai seminari va comunicata all’indirizzo danielatinti@gransassolagapark.it almeno due giorni prima della data prevista. Allo stesso indirizzo si può scrivere per ricevere informazioni oppure, ci si può rivolgere alla dott.ssa Daniela Tinti al numero 339 3773303.

 

Fonte: AGI

Foto di: AbruzzoCittà

Altre notizie che potrebbero interessarti

Furti in un supermercato della Marsica: sgominata gang del Reatino

Redazione IMN

Ipermercati d’Abruzzo: indiscriminata gestione degli orari, ecco la proposta che applica il divieto per 12 domeniche all’anno

Gioia Chiostri

Pugilato Femminile, grandi risultati per la Sauli Boxe

Atlete protagoniste nel segno della Sauli
Redazione IMN