INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Nasce a L’Aquila “Il parco siamo noi”

Sulla scia del recente riconoscimento del Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino come Centro d’Eccellenza del Network Nazionale Biodiversità, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (Pngsl) apre le porte delle proprie sedi, nei pomeriggi di ogni primo e terzo giovedì del mese, per accogliere quanti desiderino conoscere ed approfondire i temi legati ai progetti condotti dall’Ente. Tecnici e collaboratori racconteranno metodi, risultati, risorse, problematiche, ostacoli incontrati durante lo svolgimento dei progetti di ricerca scientifica, conservazione della natura e valorizzazione del territorio.

 

“Il Parco siamo noi” – spiega il Parco – nasce con il duplice scopo di far conoscere chi ogni giorno lavora dietro le quinte, sul campo o negli uffici dell’Ente, ma anche di coinvolgere tutti coloro che sul territorio operano con la medesima finalità, mettendo a disposizione informazioni, strumenti, esperienze, potenziando sinergie e attivando risonanze sul territorio e attraverso le generazioni di cittadini, tecnici, amministratori.

 

I seminari si svolgeranno nelle principali sedi dell’Ente, a seconda della tematica e del relatore che si interfaccerà con il pubblico. Sono pensati principalmente per studenti universitari, educatori, insegnanti, guide, accompagnatori, operatori turistici ed ambientali, tecnici, ma sono aperti a chiunque voglia lasciarsi incuriosire dal mondo dei Parchi e saperne un pò di più su quanto si sta facendo per la valorizzazione di una biodiversità rara e preziosa. Il titolo dei seminari, insieme al relatore, alla sede e alle specifiche modalità, verranno resi noti tramite una specifica sezione del sito istituzionale del Parco www.gransassolagapark.it.

 

Al termine di ciascun seminario sarà rilasciato un attestato di partecipazione e Crediti Formativi riconosciuti dalle Università dell’Aquila e di Camerino. La rassegna si inaugurerà giovedì 6 aprile (ore 15.00-18.30) al Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino (Barisciano – L’Aquila – ), con il seminario dal titolo “La Flora del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga: metodi di studio e risultati” con i relatori: Fabio Conti e Fabrizio Bartolucci dell’Università di Camerino e Daniela Tinti del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

 

La partecipazione ai seminari va comunicata all’indirizzo danielatinti@gransassolagapark.it almeno due giorni prima della data prevista. Allo stesso indirizzo si può scrivere per ricevere informazioni oppure, ci si può rivolgere alla dott.ssa Daniela Tinti al numero 339 3773303.

 

Fonte: AGI

Foto di: AbruzzoCittà

Altre notizie che potrebbero interessarti

Visita ispettiva di Fedele (M5S) all’Ospedale di Avezzano

La posizione del consigliere regionale: "Servono più tamponi e serve una procedura chiara. I medici ...
Redazione IMN

Al Prefetto dell’Aquila Cinzia Torraco il Premio Donna 2020

E' stato assegnato al Prefetto Cinzia Torraco il 'Premio Donna 2020' per l'impegno istituzionale a ...
Redazione IMN

VIDEO. Tra Paterno e Angolana vince la noia: poche occasioni e zero gol

Redazione IMN