INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Nas, sospesa un’attività di parrucchieri

Riscontrate dai carabinieri gravi carenze-igienico sanitarie e strutturali.

Un’attività di acconciatore unisex, ispezionata dai Carabinieri del NAS di Pescara, è stata sospesa dall’autorità sanitaria.

I controlli dei militari hanno riguardato l’area metropolitana di Pescara. Il provvedimento di sospensione immediata è scattato a seguito delle gravi carenze igienico sanitarie e strutturali documentate dai Carabinieri per la Tutela della Salute, coadiuvati dal personale del Servizio Igiene della ASL.

I militari, nel corso della verifica ispettiva, hanno riscontrato numerose carenze igieniche, quali: ingombro del servizio igienico; non funzionamento dello scarico del water; utilizzo di arredi e piani di lavoro vetusti e usurati; assenza di autoclave o altro strumento per la disinfezione degli attrezzi tra un taglio e l’altro.

L’attività può riaprire solamente dopo il sopralluogo della ASL, teso a verificare il ripristino delle condizioni igienico sanitarie, strutturali e tecnologiche necessarie alle normali garanzie di igiene e sanità pubblica.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Virus: oggi in Abruzzo +95 nuovi positivi registrati

Gli ultimi dati Covid di questa domenica di settembre. +35 casi nella Provincia dell'Aquila. ...
Redazione IMN

Pietrucci: “Didattica mista per alleggerire presenze”

Il consigliere regionale commenta la "crescita esponenziale dei contagi, un segnale di grandissima ...
Redazione IMN

L’Aquila, l’Europa bussa alle porte dello sport internazionale: in Comune arriva una delegazione del Kosovo

Redazione IMN