INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

NAS: sequestri in un bar e un’azienda dolciaria

Riscontrate carenze igienico sanitarie e inadeguatezza di informazioni obbligatorie

NAS: sequestri in un bar e un’azienda dolciaria

I Carabinieri del NAS di Pescara hanno scoperto die casi di frode nell’esercizio del commercio in una tavola calda di Montesilvano e in un’impresa dolciaria del teramano.

Nell’esercizio di Montesilvano, i NAS hanno documentato importanti carenze igienico sanitarie e strutturali, oltre ad inadeguatezze nella comunicazione delle informazioni obbligatorie al consumatore in tema di allergeni e nelle procedure di rintracciabilità degli alimenti:. Dalla lettura dei menù a disposizione della clientela, inoltre, i Carabinieri hanno rilevato l’assenza di informazioni che indicassero, al consumatore finale, il reale stato di conservazione e di origine di diverse preparazioni alimentari. Il consumatore, in quel modo, avrebbe ordinato alimenti che gli venivano presentati come “freschi”, sebbene fossero originariamente “congelati” o “surgelati”. Sono stati sequestrati circa 30 kg di preparazioni varie.

Nell’impresa dolciaria del teramano, invece, venivano venduti confetti senza bassina, vale a dire uno strumento impiegato per la confettatura, Le indagini e gli accertamenti hanno permesso di stabilire che i confetti venduti e presentati come di produzione propria, in realtà venivano acquistati da un’altra azienda molisana. Oltre 30 kg di confetti sono stati sequestrati.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Sotto organico Asl1, FP CGIL lancia l’allarme, Tordera risponde: «Ci saranno concorsi»

Kristin Santucci

Avezzano Rinasce: la Dominici, seconda degli eletti, assessore di riferimento

Alice Pagliaroli

Aggressione nel carcere di Lanciano, Bracco: «eleggere Garante dei detenuti»

Redazione IMN