INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

Muore sul lavoro: tragedia ad Avezzano, si spegne operaio di 69 anni

Una vera e propria tragedia è quella che è accaduta, ad Avezzano, nel primo pomeriggio di oggi, in un’azienda del Nucleo Industriale della città dedita al trattamento della carne.

Un operaio, Leandro Oddi, è morto a seguito di un fulmineo incidente avvenuto mentre era al lavoro. L’uomo, di 69 anni, è caduto da un’impalcatura, durante lo svolgimento di alcuni lavori di manutenzione presso un ingrosso di Avezzano dedito alla lavorazione e allo smercio della carne.

Intervenuti sul posto del fatale avvenimento i Carabinieri della Compagnia di Avezzano, coordinati dal capitano Valeri, e i sanitari del 118. Per lui, però, non v’è stato nulla da fare; l’uomo, infatti, sarebbe morto sul colpo. Leandro Oddi era un elettricista originario di Avezzano molto conosciuto in zona.

Aggiornamento delle ore 17 e 30

L’uomo è caduto da un soppalco di circa 3 metri di altezza, durante lo svolgimento di alcuni lavori di manutenzione all’azienda in questione, collocata lungo via Edison. Tutta l’area è stata sequestrata ed affidata in custodia giudiziale al rappresentante legale. La salma, attualmente, invece, è stata consegnata all’obitorio dell’Ospedale Civile di Avezzano per l’espletamento dell’esame autoptico. La linea produttiva non è stata, comunque, inibita.

Foto di: RagusaNews.com

Altre notizie che potrebbero interessarti

Va in montagna e stacca il telefono per evadere dallo stress: la famiglia lo crede disperso

Redazione IMN

Nella tasca dei pantaloni 19 dosi di eroina: arrestato 26enne

Redazione IMN

Viabilità, riaperta la Strada provinciale 2 ‘del Lago di Campotosto’

Redazione IMN