INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Muore al Pronto Soccorso, la sorella sporge denuncia

E' diventato già un caso. Questa mattina, un uomo originario di Luco dei Marsi, di 72 anni, è spirato al Pronto Soccorso della città. La sorella lamenta un ritardo nei soccorsi e sporge denuncia ai Carabinieri.

Si sta formalizzando in queste ore (al momento della stesura di questo articolo sono le 15 e 22) la denuncia. La sorella, scossa dopo la tragedia accaduta questa mattina e che ha riguardato suo fratello, D.E.F. di 72 anni, morto per malore al Pronto Soccorso di Avezzano, si è presentata dai Carabinieri di Avezzano per sporgere denuncia.

Una denuncia motivata dal fatto che, secondo il racconto della sorella, originaria di Luco dei Marsi, i soccorsi non sarebbero stati prestati al fratello tempestivamente. La chiamata ai Carabinieri è arrivata verso le ore 11, i quali sono intervenuti sul posto.

Il fatto è accaduto questa mattina attorno alle ore 10. La salma dell’uomo è stata messa a disposizione del PM di turno, che deciderà se far effettuare l’autopsia o no. L’uomo sarebbe morto appena entrato al Pronto Soccorso di Avezzano e stava male da qualche giorno. L’uomo al momento dell’arrivo al Pronto Soccorso era in preda ad una grave crisi respiratoria.

Non era positivo al Covid.

La redazione formula le più sentite condoglianze nei confronti della famiglia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Civitella Roveto, atti vandalici al campo sportivo

Il vicesindaco Oddi: "Ennesimo scempio dopo tanti sacrifici"
Redazione IMN

Riapertura PPI, Alfonsi, Floris, Lobene e Simonelli: «Atto doveroso»

Gli esponenti di Fratelli D’Italia: «L'investimento nella sanità combatte lo spopolamento delle ...
Redazione IMN

“Un’economia altra…per il bene di tutti”

A L'Aquila, il 22 ottobre, conferenza del professor Luigino Bruni
Redazione IMN