INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Muore a 29 anni, Lobene: “A Trasacco era di casa”

A Trasacco era di casa, giocava nella squadra locale e aveva molti amici. Anche ieri era stato in paese per una festa. Il primo cittadino Lobene: "Ci stringiamo ai suoi familiari, vola via un pezzo anche del nostro cuore".

L’incidete mortale alle ore 4 e 20 di notte.

Stamattina il tragico risveglio per la Marsica.

Era originario di Ortucchio, Lino Raglione, ma come spiega il sindaco di Trasacco Cesidio Lobene “era di casa anche qui, nel nostro paese. Che dire? Sono rimasto attonito dopo aver appreso la notizia drammatica. Qui a Trasacco lo conoscevano tutti, davvero un bravo ragazzo. La vicinanza della nostra amministrazione e della nostra comunità alla sua famiglia, che ora sarà distrutta”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Governo, Draghi pronto a salire al Quirinale

Su Rousseau passa il Sì del M5S, Di Battista lascia: "Mi faccio da parte". Top secret lista dei ...
Redazione IMN

Cosimati (FdI) eletta presidente della Commissione Vigilanza

Alfatti Appetiti: "La persona giusta al posto giusto"
Redazione IMN

Ucraina, torna in Italia convoglio CRI

Il convoglio umanitario della Croce Rossa sta rientrando in Italia da Leopoli con 73 persone di cui ...
Redazione IMN