INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Multe a Pescasseroli: bar senza igienizzanti

Sanzioni di 400 euro per non aver rispettato le regole di contenimento del contagio. I carabinieri elevano in totale 5 multe.

Con il recente passaggio della Regione Abruzzo nella “Zona Arancione”, si è reso necessario intensificare le attività di controllo sul rispetto delle disposizioni normative in materia di contenimento del contagio da Covid-19.

Misure giudicate come importanti, vista la preoccupante impennata della curva epidemiologica anche nello specifico territorio dell’Alto Sangro.

I militari della Compagnia Carabinieri di Castel di Sangro, unitamente al personale altamente specializzato del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di L’Aquila, hanno sanzionato 2 esercizi commerciali siti nel Comune di Pescasseroli con multa di 400 euro e sospensione dell’attività per due giorni al fine di ripristinare adeguati livelli di protezione indicati nei protocolli di settore regionali e nazionali.

In particolare nei due bar i militari dell’Arma hanno riscontrato l’assenza di adeguati cartelli di informazione sulle misure di prevenzione, la mancata collocazione di prodotti igienizzanti all’ingresso del locale e la mancata esecuzione della sanificazione periodica.

Sempre nel territorio del Comune di Pescasseroli sono state sanzionate 3 persone con una multa di 400 euro poiché si spostavano in paese senza rispettare l’obbligo di indossare idonea protezione delle vie respiratorie.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Borgo Universo, Okuda sta dipingendo il “suo” muro

L’artista spagnolo sarà ad Aielli fino a giovedì sera quando terminerà l'opera
Redazione IMN

Non si fermano le fiamme a Collelongo, sale la paura in paese

Redazione IMN

Chieti: arrestata giovane coppia in possesso di droga

Redazione IMN