INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Movida pericolosa, continua la violenza ad Avezzano

Non si ferma la movida violenta che oramai da settimane è protagonista delle strade Avezzanesi. Questa volta rissa violenta nella centralissima Via Garibaldi.

Ieri notte, come al solito, una gran folla era intenta a divertirsi nei locali di Via Garibaldi ad Avezzano, quando l’ennesima rissa ha interrotto la tranquillità.

Secondo le testimonianze, una rissa violenta si è scatenata a partire dalla parte alta della strada, all’incrocio con via Bagnoli, e da lì si è spostata lungo tutta la via.

Sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Avezzano, chiamati dalle persone lì presenti.

I militari, dopo aver fermato la rissa, hanno identificato quattro giovani coinvolti, di cui tre italiani e uno straniero. Nessun arresto è stato effettuato, ma le forze dell’ordine stanno valutando se procedere con una denuncia per rissa.

A finire in ospedale, uno dei quattro identificati, trasportato da un’ambulanza intervenuta. Se l’è cavata con 6 giorni di prognosi.

Il fatto ha di nuovo preoccupato gli esercenti del centro cittadino, vessati non solo dalla crisi a seguito del lockdown, ma anche da fatti di violenza di questo tipo.

L’ennesima notte di divertimenti, caratterizzata dalla presenza di moltissimi giovani che si erano riversati nei locali di Avezzano per celebrare ancora insieme l’estate post-covid, rovinata dalla violenza insensata.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Luco dei Marsi: a teatro con il gruppo ‘Le Beatrici’ tra parole, note e sogni

Redazione IMN

Covid-19, Abruzzo: 100 milioni per beni di prima necessità e stop alle tasse

Ecco in cosa consiste il provvedimento “Misure straordinarie ed urgenti per l'economia e ...
Redazione IMN

Campo di Giove: Inseguimento tra banda di ladri e carabinieri, un arresto

Redazione IMN