INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Morte Luca di Nicola, sindaco di Nereto scrive a Di Maio

“Il Ministro accerti le cause della morte di Luca”

Morte Luca di Nicola, sindaco di Nereto scrive a Di Maio

“Ho scritto a Di Maio perché accerti le cause di morte di Luca Di Nicola”. Lo ha riferito all’Ansa il sindaco di Nereto, Daniele Laurenzi, che ha invitato il Ministro degli Esteri ad assicurarsi sulle condizioni della madre che avrebbe gli stessi sintomi.

“Se Luca fosse stato in Italia si sarebbe salvato perché l’avremmo curato. E con questo si vede la differenza tra il nostri sistema sanitario e quello inglese”, ha aggiunto il sindaco.

Luca Di Nicola, 19enne originario di Nereto e che lavorava a Londra come aiuto-cuoco, è la vittima di Covid-19 più giovane in Italia. Una morte che ha gettato pesanti ombre sulla sanità oltremanica: “Mi hanno riferito – tuona Laurenzi – che Luca in Inghilterra sia stato curato a casa con il paracetamolo, a distanza. In tempo di coronavirus”. “Noi in Italia – conclude – avremmo curato un inglese come un italiano”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Torna ‘Trasacco in musica’, la seconda stagione sulle ali delle note: protagonista la chitarra

Kristin Santucci

La storia infinita di Stefano Cucchi arriva nella Marsica: incontro con i genitori del giovane geometra romano morto nel 2009

Gioia Chiostri

Trofeo Calisto del Castello, al via la 13esima edizione dello slalom dell’Alto Sangro

Alice Pagliaroli