INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Morte Di Salvatore, revocato arresto investitore

L'automobilista era stato posto agli arresti domiciliari: misura revocata poiché non sussistono i pericoli di fuga e reiterazione del reato

È stata revocata la misura cautelare nei confronti di Orazio Tatangelo, accusato di omicidio stradale per aver travolto e ucciso Olindo Di Salvatore, ambulante 63enne di Casali d’Aschi, frazione di Gioia dei Marsi, investito nella notte tra sabato e domenica, mentre prestava soccorso ad alcuni giovani automobilisti in panne.

Tatangelo era stato posto agli arresti domiciliari, ma la misura è stata revocata poiché non sussistono i pericoli di fuga e reiterazione del reato.

Domani mattina è previsto l’esame autoptico, che verrà eseguito dal medico legale Simona Ricci, incaricato dal Pm titolare del fascicolo.

I FATTI

L’incidente è avvenuto intorno alle 1.30 lungo la statale 83 ‘Marsicana’, all’altezza del bivio verso San Veneziano di Gioia. Di Salvatore era sceso dalla sua auto per prestare soccorso a un gruppo di giovani con l’auto in panne.

L’ambulante ha trovato la morte a causa dell’impatto frontale con un fuoristrada guidato da un allevatore di 67 anni, originario di Isola Liri ma da tempo residente nella Marsica. L’uomo è risultato positivo all’alcoltest.

Nell’impatto è rimasto ferito anche un 39enne che, insieme a Di Salvatore, era intervenuto per soccorrere i giovani.

Sul caso la Procura di Avezzano ha aperto un’inchiesta. Le indagini sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Avezzano, guidati dal capitano Luigi Strianese.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus: in Abruzzo 2521 casi positivi

Rispetto a ieri si registra un aumento di 34 casi su un totale di 1028 tamponi analizzati
Redazione IMN

Giovane trovata senza vita nella sua abitazione

Si tratta di una 37enne aquilana. Si ipotizza gesto volontario della ragazza
Redazione IMN

Terza edizione per Alba Off all’anfiteatro romano

Si avvicina la terza edizione della rassegna del Teatro Off (Limits), dal 10 al 20 di agosto.
Redazione IMN