INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Montorio: no ai cenoni, contributi per ristoratori

Il sindaco: "Tutti coloro che hanno già affrontato spese per il cenone e avranno perdite causate da questa ordinanza riceveranno un contributo da parte del Comune"

A pochi giorni dalla notte di San Silvestro, il Comune di Montorio al Vomano decide nuove strette per arginare i contagi Covid nel periodo delle feste.

“In via precauzionale, considerando l’aumento dei contagi in tutta la provincia, abbiamo deciso di vietare i cenoni dell’ultimo dell’anno nei ristoranti e di imporre la chiusura dei bar alle 22.30”. Così il sindaco Fabio Altitonante annuncia l’ordinanza che firmerà nella giornata di domani.

“Abbiamo scelto un atteggiamento di massima cautela. Sappiamo che stiamo chiedendo nuovi sacrifici ai ristoratori, per questo abbiamo incontrato tutti i gestori dei locali montoriesi, che avevano previsto cenoni il 31 dicembre”.

Grande senso di responsabilità: è questo l’atteggiamento che è prevalso a Montorio tra tutti i ristoratori. “Ringrazio tutti per la comprensione. La certezza che hanno oggi gli esercenti montoriesi è che il Comune non li lascerà soli ad affrontare altri mancati incassi. Tutti coloro che hanno già affrontato spese per il cenone e avranno perdite causate da questa ordinanza riceveranno un contributo da parte del Comune.

Un appello, infine, il sindaco lo rivolge ai cittadini: “anche nelle nostre case prestiamo attenzione, solo così torneremo presto a una vita normale, dopo tanti sacrifici e dopo le vite umane spezzate dal Covid nella nostra comunità, non possiamo permetterci oggi di agire in modo superficiale”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sicurezza Tiburtina-Valeria, Berardinetti: “Subito autovelox fissi”

Il sindaco di Sante Marie e presidente dell'Uncem Abruzzo ha chiesto di intervenire "per garantire ...
Redazione IMN

Terreni danneggiati dalla gelata, il pericolo è di perdere le colture

Redazione IMN

“Natale inComune” a Scurcola Marsicana

Il 7 dicembre, ore 21.00, presso la Sala Consiliare del Comune
Redazione IMN