INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Montesilvano: Tentata rapina in casa con ascia, coppia in cella

Un uomo e una donna sono stati arrestati dai carabinieri a Montesilvano dopo una tentata rapina – lui armato di ascia – ai danni un anziano durante la notte a Montesilvano.

 

In manette sono finiti Antonio Paolino, 36 anni di Atri ma residente a Castigliore Messer Raimondo, disoccupato, tossicodipendente, con foglio di via obbligatorio dal comune; e la convivente Jolanta Iwona Stankiewicz, polacca di 42 anni, residente a Scapoli (IS) e incensurata.

 

I militari sono intervenuti attorno alle due di notte nell’abitazione dell’anziano, in via Chieti n. 25, e hanno colto i due in flagrante. L’uomo era stato immobilizzato dalla donna nel letto mentre l’uomo lo minacciava con l’ascia per farsi dire dove teneva i soldi o e bancomat. I due hanno anche messo a soqquadro l’appartamento mentre la vittima, approfittando di un momento di distrazione dei rapinatori, è riuscito a prendere il telefono ed avvisare la centrale operativa del Comando Provinciale di Pescara.

 

L’arrivo di due pattuglie ha posto fine al tentativo di rapina. Dai primi accertamenti è emerso che la donna polacca era una conoscente dell’anziana vittima.

 

Fonte: AGI

Foto di: Il Giorno

Altre notizie che potrebbero interessarti

I 165 anni della Polizia di Stato: a L’Aquila verrà premiato anche un cittadino coraggioso

Redazione IMN

Auto a fuoco lungo via Garibaldi: il conducente si salva

Maurizio Di Cintio

Pescara, il Coni finanzia 150 mila euro per il Parco dello Sport

Redazione IMN