INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Figlio affidato al padre: sarà la donna a dover pagare gli alimenti al marito

È quanto stabilito dalla sentenza del tribunale di Avezzano

Iris Flacco, Tribunale Pescara condanna AbruzzoWeb

Un caso davvero insolito quello accaduto ad una famiglia marsicana: moglie e marito divorziano e a pagare gli alimenti dovrà essere la donna. Ma non è finita qui perché il figlio della coppia è stato affidato al padre. Un fatto singolare dettato da diversi fattori tra cui la posizione economicamente più vantaggiosa della madre del bambino, una imprenditrice marsicana, rispetto a quella del padre, un operaio. Inoltre le perizie avrebbero evidenziato una migliore capacità genitoriale al padre e la sentenza ha stabilito tre giorni a settimana di visita alla madre. All’uomo è stato inoltre affidato il tetto coniugale ed il diritto di ricevere dall’ex moglie 250 euro al mese per il mantenimento del piccolo. E pensare che ad avviare l’azione legale era stata proprio la mamma, come avviene di solito, convinta probabilmente di ottenere gli alimenti oppure l’affidamento del bambino. Durante il processo, però, la questione ha cominciato a prendere una piega diversa fino ad arrivare ad una decisione alquanto contro corrente.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Corridoio umanitario, atterrati a Roma 4 profughi eritrei: saranno ospiti della Diocesi dei Marsi

Redazione IMN

Tagliacozzo, concluse le operazioni del Piano di Emergenza comunale sul territorio

Redazione IMN

Avezzano, fontane ornamentali senza manutenzione

L’appello al Commissario Passerotti da parte del Centro Giuridico del Cittadino
Redazione IMN