INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Castel Di Sangro: ai nastri di partenza seggiovia biposto

Il progetto è stato approvato recentemente dall'amministrazione di Castel Di Sangro. Per il sindaco Caruso "ciò permetterà un incremento del settore turistico e culturale facendo riscoprire, a residenti e turisti, la bellezza del Castello".

Approvato il progetto esecutivo che prevede la realizzazione di una seggiovia biposto, che partirà dalla località “Prato Cardillo” (Parco Avventura) per arrivare alla sommità del Colle San Giovanni, comunemente detto “Castello”.

Il Comune di Castel Di Sangro ha approvato nei giorni scorsi il progetto per l’impianto che sarebbe in parte finanziato con i fondi Fas, provenienti dal progetto di mobilità sostenibile per la realizzazione della seggiovia che doveva collegare il centro sangrino all’aremogna e non più realizzato, per una cifra di circa 6.782.342 milioni di euro. Il Sindaco si dice soddisfatto e dichiara che i lavori inizieranno entro il prossimo mese di settembre e probabilmente la seggiovia potrebbe entrare in funzione già dalla prossima primavera.

“Sono orgoglioso di questo progetto – dichiara il Sindaco, Angelo Caruso -, perché permetterà un incremento del settore turistico e culturale facendo riscoprire, a residenti e turisti, la bellezza del Castello. Tra l’altro sulla sommità saranno realizzate infrastrutture per la ricettività, bar e punti ristori, nel pieno rispetto della normativa vigente. Un progetto che parte da una zona oggi pienamente attrezzata, nei pressi dei fiumi Sangro e Zittola, che abbiamo reputata idonea per la localizzazione della stazione di partenza”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, arrestati due uomini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Redazione IMN

Cadavere alla Reiss Romoli a L’Aquila: era un uomo tra i 30 e i 50 anni di età

Redazione IMN

I mastri birrai di tutto il mondo fanno tappa a Borgorose

Redazione IMN