INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Minore aggredito nel sottopassaggio: è stato spintonato da coetanei

Sono intervenuti gli agenti della Polfer di Avezzano. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, un ragazzo di minore età, residente in un Comune della Marsica, sarebbe stato spintonato da alcuni coetanei di nazionalità straniera. I tre non si conoscerebbero.

Sarebbe stato spintonato da due coetanei di nazionalità straniera, nel sottopasso di Avezzano, nei pressi della Stazione dei treni della città.

A seguito di una spinta – non si sa per quale motivo avvenuta – il ragazzo, un giovane di minore età residente in un Comune della Marsica – sarebbe caduto rovinosamente a terra, facendosi male ad un piede. Il fatto è avvenuto venerdì mattina.

Stando ad una primissima ricostruzione di quanto accaduto, non sarebbe nemmeno avvenuta una lite fra i tre, ma il giovane sarebbe stato spinto apparentemente senza motivo, anche perché – sempre in base alle prime informazioni raccolte – i tre nemmeno si conoscevano.

Una volta caduto a terra, si sarebbe fatto male ad un piede. Sono intervenuti gli agenti della Polfer.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Testa-Sigismondi replicano sulla Pescara-Roma

Esponenti centrodestra a Michele Fina: "Rispediamo al mittente l’accusa di polemica sterile su cui ...
Redazione IMN

Screening scuole Sulmona: un solo positivo al test

Sindaco Casini: "Un piccolo gesto molto importante per la salvaguardia della salute di tutti". Al ...
Redazione IMN

Covid-19, Marsilio: “La parola d’ordine è ripartire”

"Non aspetteremo il 4 maggio con le braccia conserte, vogliamo svolgere un ruolo da protagonisti ...
Redazione IMN