INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Minore aggredito al sottopasso: indagini in corso a L’Aquila

Vanno avanti le indagini da parte della Squadra Mobile dell'Aquila: nelle prossime ore gli agenti ascolteranno il ragazzo, alcuni testimoni e persone informate sui fatti, per riscostruire nei dettagli cosa è veramente successo nel sottopassaggio della Stazione di Avezzano, venerdì mattina.

E’ tutto ancora in corso d’accertamento.

Saranno i poliziotti della Squadra Mobile dell’Aquila ad attenzionare e ricostruire la vicenda, venendo in zona nelle prossime ore e cercando di fotografare, anche con le testimonianze raccolte, cosa è effettivamente successo al ragazzo di minore età della Marsica, spintonato da due coetanei stranieri nel sottopasso della stazione ferroviaria della città avezzanese qualche mattina fa.

Il dirigente che seguirà le indagini è il dottor Danilo Di Laura, neo capo della Mobile aquilana. I primi ad intervenire, lo ricordiamo, sono stati gli uomini della Polfer di Avezzano.

Il PM che sta seguendo il caso, invece, è il dottor Mancini, procuratore per i minorenni del capoluogo. Il referto medico, connesso alle condizioni di salute del giovane, soccorso venerdì stesso in Ospedale, documenta una frattura del malleolo di un piede, a seguito probabilmente di una spinta ricevuta dai due, di nazionalità straniera, proprio nel sottopassaggio e, quindi, a seguito della conseguente caduta a terra. Nessuna altra lesione grave sarebbe emersa per ora.

Ma la Polizia vuole vederci chiaro e capire se le indagini porteranno all’apertura di un altro tipo di scenario, più grave rispetto a questa prima versione ricostruita fino ad adesso. Gli agenti ascolteranno il ragazzo vittima della presunta aggressione già nelle prossime ore.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, morte 26enne di Paganica, Pezzopane: «Vicenda assurda, da trattare con assoluta severità»

Redazione IMN

Sante Marie si veste d’autunno: natura, ricette d’un tempo e storia per la 45esima Sagra della castagna

Kristin Santucci

Covid-19 a Tagliacozzo, paziente ricoverato ad Avezzano

Il paziente è un uomo di 77 anni. E' il secondo caso per la città d'arte della Marsica.
Redazione IMN