INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Mibact lancia avviso pubblico per “rigenerazione” de borghi

Pezzopane (PD): "Potranno accedere al bando i Comuni con una popolazione inferiore ai 5 mila abitanti".

Una bella notizia il lancio da parte del Mibact di Borghi in Festival-Comunità, cultura, impresa per la rigenerazione dei territori, avviso pubblico per il finanziamento – per un importo complessivo di 750.000 euro – di attività culturali, da realizzarsi in forma di festival, al fine di favorire il benessere e migliorare la qualità della vita degli abitanti dei borghi italiani attraverso la promozione della cultura”.

Così la deputata dem Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

“Potranno partecipare al bando – aggiunge – i Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti, ovvero fino a 10.000 abitanti che abbiano individuato il centro storico quale zona territoriale omogenea (ZTO), con preferenza per quelli identificabili come aree prioritarie e complesse. Tali Comuni possono partecipare singolarmente o in rete tra loro, ed anzi il bando intende favorire progettualità basate su approcci integrati, e sono tenuti a costituire partenariati con almeno un ente non profit e con almeno un soggetto co-finanziatore”.

“Ringrazio il governo – conclude Pezzopane – per l’attenzione verso le comunità locali. I soldi investiti per la rigenerazione dei territori e per rafforzare e integrare l’offerta turistica e culturale nei borghi italiani all’insegna della sostenibilità, dell’accessibilità e dell’innovazione, sono sempre soldi ben spesi, perché rafforzano le tradizioni culturali e offrono al contempo una possibilità di formazione di qualità per i giovani. Un’iniziativa da applaudire che arriva in un momento difficile per il Paese e con il governo e i cittadini costretti ad affrontare la seconda ondata del Covid-19. In Abruzzo ci sono tante splendide realtà ed esperienze già consolidate che nelle aree dei due crateri sismici hanno potuto realizzare eventi per la rinascita con i fondi Restart e non solo. Ora i progetti e le iniziative, grazie al ministro Dario Franceschini, possono aumentare e creare ulteriori benefici ai territori della regione.”

Altre notizie che potrebbero interessarti

Stop alle bottiglie di plastica ad Aielli e Cerchio

Enzo Di Natale: «Lo dobbiamo ai nostri figli, il futuro è il loro»
Redazione IMN

Covid-19, dimesso l’ultimo paziente: ha 91 anni

Matteo è stato l'ultimo paziente a lasciare il Covid Hospital di Atessa.
Redazione IMN

Di Feliciantonio vince il premio giornalistico Guido Polidoro

Secondo posto a Noemi Cococcia e terzo classificato Natalfrancesco Litterio
Redazione IMN