INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Meteo: ieri toccati i 37 gradi, nel weekend le temperature andranno giù

Ieri picco del caldo con l’anticiclone ‘Giuda’ sull’Italia, che farà schizzare le temperature massimo fino a 36-37 gradi.

Da oggi prevista una tregua, con le temperature che caleranno. Sono le previsioni del portale iLMeteo.it, secondo cui, per oggi, l’instabilità sarà limitata a qualche settore di Nordest, segnatamente tra il Veneto, il Ferrarese e il Friuli, occasionalmente su Alpi centro-orientali, con locali rovesci o temporali.

Qualche temporale molto localizzato anche sugli Appennini centro-meridionali, specie tra Abruzzo, Molise e Frusinate, nonché su Lucania e Nord Calabria. Sul resto del Paese, bel tempo, tanto sole e clima piuttosto caldo, con punte massime fino a 36-37 gradi. Antonio Sanò, il direttore e fondatore del sito iLMeteo.it, annuncia, tuttavia, che nel corso del fine settimana, si avrà una battuta d’arresto della calura. Pur continuando ad essere presente l’alta pressione Giuda, essa si mostrerà un po’ meno solida sul suo lato orientale, permettendo l’inserimento di correnti più fresche da Nord.

Queste daranno luogo, nel corso di sabato, ad una maggiore attività temporalesca sul Centro-Sud Appennino, soprattutto sui versanti occidentali tra Abruzzo, Lazio, Campania, verso Lucania e Nord Calabria.

Sempre sole e bel tempo altrove, ma meno caldo. Lo stesso Sanò annuncia un calo termico più sensibile nel corso di domenica 18, per via di venti sostenuti e più freschi settentrionali, soprattutto sulle regioni adriatiche centro-meridionali, dove la colonnina di mercurio potrà avere un crollo anche di 10 gradi.

Fonte: Agi

Foto di: ilMeteo.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Domenica sarà la Giornata nazionale del dialetto

Giornata del dialetto e delle lingue locali: domenica la nona edizione, gli eventi si spostano sui ...
Redazione IMN

Incornato da una vacca per “salvare” i bambini del paese

72enne di Lecce nei Marsi ricoverato all'Ospedale di Avezzano
Redazione IMN

Cam: stop momentaneo all’erogazione dell’acqua ad Avezzano e nella bassa Valle Roveto

Redazione IMN