INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Meteo, arriva il maltempo: attesa tempesta di Natale

Dopo le nevicate che hanno imbiancato alcune zone della Pianura Padana, l’alta pressione comincia ad espandersi su tutto il Paese, ma il suo dominio verrà temporaneamente sconfitto proprio attorno a Natale. Il team de’ iLMeteo.it avvisa che fino a domenica 23 dicembre avremo condizioni meteo piuttosto stabili con frequenti formazioni di nebbia al Nord e su vallate e pianure principali del Centro-Sud. Dove non ci sarà la nebbia il cielo si presenterà spesso coperto, soltanto sulle Alpi e sugli Appennini il sole sarà più prevalente.

 

 

 

La situazione tenderà a cambiare dal pomeriggio della Vigilia di Natale quando l’irruzione di aria più fredda da Nord/Nordest spingerà un intenso fronte perturbato verso l’Italia causando piogge forti e nevicate. Antonio Sanò avverte che dal tardo pomeriggio e sera della Vigilia piogge e locali temporali colpiranno tutte le regioni adriatiche e si estenderanno nella notte e nella prima parte del giorno di Natale al Sud. Nevicate dapprima a quote alte, poi in calo fino a 600-900 metri sugli Appennini centro-meridionali.

 

 

 

Le regioni settentrionali ad oggi sembrano escluse da questo peggioramento. In anteprima nazionale il direttore annuncia infine il ritorno dirompente dell’alta pressione che riporterà tempo stabile e soleggiato sull’Italia almeno fino a Capodanno, ma con il rischio nebbia sempre presente in Pianura Padana.

 

 

 

 

 

 

Fonte: Asipress

 

Foto di: La Voce di Venezia

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Cesaproba la Protezione Civile di Tagliacozzo continua ad assistere gli anziani

Gioia Chiostri

Domenica bagnata, domenica fortunata: Plus Ultra vince in casa e intanto si colora di rosso per le Donne

Maurizio Di Cintio

VIDEO. Open Day al Circolo Tennis di Avezzano, con vista sul corso estivo: ‘Match Point’

Alice Pagliaroli