INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Mercato, colpaccio Celano: preso Di Fabio

Il Pucetta annuncia il ritorno di Morgante

Mercato, colpaccio Celano: preso Di Fabio

Ore frenetiche nel calciomercato abruzzese. In attesa di conoscere la composizione ufficiale degli organici, il campionato di Promozione è in fermento dopo gli ultimi colpi di mercato. Protagoniste le marsicane. Il Celano, dopo aver confermato per un altro anno mister Dario Celli, è la società più attiva. Il club castellano ha annunciato l’arrivo dell’ex Capistrello Mirko Di Fabio. L’esperto difensore classe ’89 (ex di Avezzano, Paterno, Sulmona e Penne) andrà a comporre con Antonello Tabacco (confermato) una coppia difensiva di categoria superiore.

Nuovi arrivi (già annunciato anche Albertazzi) ma anche conferme: ufficiali i rinnovi di Villa, Mancini, Mione, Ciccarelli, Santoro, Di Gaetano, Del Vecchio e Scatena.

Molto attivo anche il Pucetta. Dopo l’arrivo dell’ex Pescara e Juventus Stefano Di Berardino, il dg Ugo Petitta ha chiuso anche per l’acquisto di Luca Morgante. Per l’attaccante classe ’99 si tratta di un ritorno in gialloblu dopo la breve parentesi nel 2017, quando, nella trasferta in casa del Pontevomano, si procurò la frattura di una costola e fu costretto a stare fermo a lungo. “Da quel momento – fa sapere il club – ha messo il calcio in secondo piano deciso a riprendersi e a dedicarsi allo studio. Nel frattempo si è tenuto in forma pronto a rimettersi in gioco, ma un incidente stradale ha ritardato il suo rientro in campo”.

Queste le prime parole di Morgante da nuovo attaccante del Pucetta: “Sono molto contento di questa seconda chance nel Pucetta. Il fatto che poi la chiamata sia giunta dal dg Ugo Petitta mi ha spinto ad accettare con entusiasmo, visto che con il direttore ho un bel rapporto e ci conosciamo da tempo. Inoltre ritrovo mister Corrado Giannini con il quale ho già lavorato a Luco e fu proprio lui a farmi esordire nel campionato di Promozione. Sono molto contento di ritrovarlo perché mi conosce. Cosa mi aspetto dalla prossima stagione? Di fare bene e di dare una mano alla squadra”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Test di ingresso a Medicina: in migliaia pronti a presentare ricorso

Redazione IMN

Torna l’aroma dell’Oriente ad Avezzano con ‘Donne D’Oriente 2’: spettacolo in piazza

Gioia Chiostri

Ancora bufera in Prima Categoria: a rischio il match Cesaproba-L’Aquila

Redazione IMN