INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Medico non si presenta a lavoro: decurtato stipendio

Pugno duro della ASL nei confronti di un medico di base nel distretto sanitario di Pratola Peligna

Medico non si presenta a lavoro: decurtato stipendio

Pugno duro della ASL contro le assenze ingiustificate dal lavoro. A farne le spese è stato un medico di medicina generale che non ha effettuato il turno di servizio presso il distretto sanitario di base di Pratola Peligna. I fatti risalgono allo scorso marzo quando l’uomo non si è presentato al lavoro nonostante in ambulatorio vi fossero i pazienti ad aspettarlo. La ASL ha deciso, pertanto, di decurtargli il 10% dello stipendio dalla busta paga del mese.

La forte presa di posizione della ASL arriva dopo i numerosi episodi di assenteismo che la Guardia di Finanza aveva scoperto nel distretto di Pratola. Le indagini avevano portato alla denuncia di tre dipendenti.

Fonte: Ansa.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sante Marie: attesa per il “Campo dei Ribelli – Briganti”

Il sindaco Berardinetti: «La storia del paese merita di essere riscoperta e trasmessa ai giovani»
Redazione IMN

Tasse post-sisma: bocciato al Senato l’emendamento sulla sospensione del pagamento

Redazione IMN

VIDEO. Riparte il campionato di Eccellenza: il Paterno chiama la svolta a partire dal Cupello

Alice Pagliaroli