INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Marsilio firma nuova ordinanza sui tamponi

Il presidente della Regione Abruzzo firma l'ordinanza 104, che andrà a disciplinare i test molecolari, antigenici e sierologici nei laboratori pubblici e privati.

L’Abruzzo si prepara ad essere “tamponato” a dovere, sia tramite il maxi-progetto anti-Covid che riguarderà da qui a qualche giorno la Provincia dell’Aquila, sia tramite i test sierologici e antigenici che potranno essere effettuati nei laboratori analisi pubblici e privati su fasce deboli della popolazione. Ieri sera, il Governatore ha firmato l’ordinanza relativa, la numero 104.

Sarà il Dipartimento Sanità della Regione a coordinare le Asl delle Province al fine di realizzare una capillare attività di informazione nei confronti degli operatori e dei cittadini sulle disposizioni adottate tramite l’ordinanza. Le disposizioni hanno decorrenza immediata e sono valide sino a diverso provvedimento.

L’ordinanza si è resa necessaria, in considerazione dell’emergenza in corso, per ricondurre il percorso diagnostico per l’infezione da SARS-CoV-2 all’interno del governo clinico. Inoltre, tramite questo provvedimento sono state approvate anche apposite indicazioni per il ricorso ai test sierologici per svolgere un’indagine di sieroprevalenza sugli operatori sanitari, delle forze dell’ordine e in specifici contesti di comunità, in particolare nel mondo della scuola, nei confronti delle persone che non sono state oggetto dello screening promosso dal livello nazionale per il personale scolastico.

L’offerta dell’accertamento, su base volontaria, della risposta anticorpale attraverso il test diagnostico sierologico può riguardare anche la popolazione minore, previo consenso dei genitori/tutori/soggetti affidatari dei minori, uno dei quali deve comunque necessariamente presenziare all’accertamento stesso.

Sono beneficiari gli assistiti che frequentano corsi universitari, aventi l’assistenza sanitaria di base in Regione, nonché donne e bambini presi in carico dai centri anti violenza e case rifugio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid: in Abruzzo 4.269 casi in 7 giorni

È il 25% del totale. Confronto settimanale: +18% ricoveri, occupato 35% intensiva
Redazione IMN

Minacciavano ed estorcevano denaro ai compagni di scuola: due minori finiscono ai domiciliari

Redazione IMN

New Volley, arriva il mezzo miracolo sul Torrione

Alice Pagliaroli