INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

“Diritto ai ristori per tutte le attività ferme in Abruzzo”

"I ministri Boccia e Speranza hanno accolto le richieste delle Regioni: verrà esteso - dice il governatore - il diritto ai ristori anche a tutte quelle attività ferme, colpite da restrizioni per ordinanze regionali".

Università, l’ordinanza di Marsilio: in ogni Ateneo un referente Covid-19

“Ringrazio i ministri Speranza e Boccia per aver accolto le richieste delle Regioni di estendere il diritto ai ristori anche alle attività colpite da restrizioni adottate da ordinanze regionali”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio durante il punto stampa di ieri sulla zona rossa attiva in Abruzzo fino al 3 dicembre.

“Era un tema che per primo avevo sollevato al ministro Gualtieri e successivamente riproposto, trovando il consenso unanime di tutti i colleghi. Speranza e Boccia hanno garantito l’apertura di un confronto nel Governo e in Parlamento, anche utilizzando gli emendamenti presentati da diversi gruppi politici. Ho chiesto al Governo di sfruttare la conversione del decreto legge ‘Ristori’ per arrivare più rapidamente all’obiettivo”, così ha concluso il presidente di Regione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Stop CETA: agricoltori in marcia su Roma

Redazione IMN

Sulmona, caos Voucher, Confesercenti contro l’abolizione: «Sarebbe un danno per le imprese»

Redazione IMN

Ferrovia TUA-Sangritana: da domani, 9 dicembre, il nuovo orario di servizio

Redazione IMN