INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Manoppello, veicolo per trasporto persone svantaggiate

Parte il progetto Mobilità Garantita. Giovedì 3 giugno la consegna del mezzo ai sindaci dell’Ambito distrettuale sociale n.17

Grazie al Progetto Mobilità garantita, i cittadini dei 22 Comuni dell’Ambito distrettuale sociale (ADS) n.17 “Montagna Pescarese” potranno contare su un veicolo attrezzato per il trasporto di persone svantaggiate e diversamente abili.

Con l’obiettivo di promuovere forme di autonomia e integrazione sociale e grazie al sostegno delle imprese del territorio, i Comuni del Pescarese dell’Ambito n.17 avranno a disposizione un mezzo, concesso in comodato gratuito da PMG Italia, che favorirà l’implementazione dei servizi di trasporto sociale ed accompagnamento.

Il progetto è promosso dall’ADS “Montagna Pescarese” con sede a Manoppello, in collaborazione con PMG Italia SpA, secondo quando previsto dalla “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” n. 328/2000.

Il mezzo, un Fiat Ducato attrezzato per il trasporto di 9 persone, sarà consegnato giovedì 3 giugno a Manoppello, nel Piazzale antistante il Santuario del Volto Santo, dai responsabili di Pmg Italia al Presidente dell’Ambito n.17 e sindaco di Manoppello Giorgio De Luca e ai primi cittadini dei comuni interessati, alla presenza delle aziende che hanno contributo al finanziamento del progetto. Grazie a questo mezzo, la fruizione dei servizi da parte di chi è portatore di una disabilità garantirà piena autonomia e pari dignità a tutti i cittadini e di conseguenza arricchirà il territorio anche in termini di valori.

“Il progetto Mobilità Garantita presenta contenuti di alto valore etico e sociale – ha spiegato il presidente dell’Ecad 17 e sindaco di Manoppello Giorgio De Luca – attorno ai quali si sono mobilitate le migliori forze dei nostri territori di riferimento che, attraverso una donazione, hanno permesso l’acquisto del mezzo. A queste aziende va il mio grazie, e quello dei miei colleghi amministratori, per il fattivo e prezioso contributo”.

Mobilità Garantita è un progetto realizzato grazie al senso di responsabilità sociale degli imprenditori locali, che abbinano il proprio marchio e la propria immagine ad una iniziativa solidale e sociale realizzata per il benessere della comunità con il fine di offrire un valido supporto ai servizi socio-assistenziali territoriali.

Altre notizie che potrebbero interessarti

LFoundry, Rsu: “Comando delle ferie a tappeto”

Rsu: "Peccato che questo modo di operare violi lo spirito degli accordi sottoscritti"
Redazione IMN

Dal 26 aprile mezza Italia in giallo

Anche l'Abruzzo verso le riaperture ma c'è l'incognita dei comuni in zona rossa
Luca Pulsoni

Investe 16enne e lo uccide, denunciato 24enne

Incidente avvenuto nella notte, in via Piane San Donato a Corropoli. Sul posto il 118 e i ...
Redazione IMN