INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Maltratta moglie e figli, denunciato 74enne di Atri

L’uomo era arrivato a vere e proprie minacce di morte anche in presenza dei nipoti

Un ultrasettantente di Atri è stato allontanato dalla casa familiare sotto disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari di Teramo Roberto Veneziano dopo la denuncia dei familiari per maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate.
Un’infanzia difficile per i figli, una vita ancora più difficile per la moglie che negli anni aveva dovuto sopportare continue violenze e denigrazioni di un uomo, che nel corso del tempo, nonostante la sua età, non aveva perso l’abitudine di picchiarla. Per anni i congiunti del 74enne hanno subito le angherie del “padre padrone” che dava ordini a tutti con minacce e violenze fisiche.

Il comportamento era andato via via peggiorando fino ad arrivare a vere e proprie minacce di morte per moglie e figli, anche in presenza dei nipoti e spingendo così le vittime a raccontare tutto alla Polizia di Atri che ha subito avviato le indagini. Sabato l’anziano ha dovuto lasciare la propria abitazione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus, 1 nuovo caso in Abruzzo

I dati sono aggiornati ad oggi, 24 giugno. I casi positivi, dall'inizio dell'emergenza, salgono a ...
Redazione IMN

Distretto sanitario di Paganica: da lunedì inizia il trasferimento a Bazzano

Redazione IMN

Penne in ginocchio, dichiarato lo stato di emergenza: chiesto l’aiuto dell’esercito

Redazione IMN