INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Maltempo: ancora neve, migliora nel weekend

Fa decisamente freddo sull’Italia, dove continua ad affluire aria gelida dai quadranti nord-orientali europei, responsabile non solo di un ulteriore generale abbassamento delle temperature, ma anche di condizioni di diffuso maltempo sulle nostre regioni adriatiche centro-meridionali e localmente sul resto del Sud, con la neve che scende fino in pianura e sulle aree costiere.

 

 

 

Il team de’ iLMeteo.it avvisa che anche per oggi, venerdì 4, proseguiranno le nevicate su Abruzzo, Molise e Puglia, nonché a sui settori interni della Campania e della Basilicata, con fenomeno fino al piano e sui litorali, proprio a causa delle basse temperature. Attenzione ai venti, moderati o forti, che in qualche caso determineranno dei blizzard di neve, ovvero delle vere e proprie bufere.

 

 

 

Piogge e neve a bassa quota, infine, sulla Sicilia settentrionale. Restano ai margini di questo peggioramento le regioni settentrionali, la Sardegna e il versante tirrenico, aree dove il sole è prevalente, salvo per isolati fenomeni nevosi sulle Alpi orientali di confine.

 

 

 

Antonio Sanò avverte che nel corso del weekend della Befana il tempo resterà instabile, prima al Sud, poi entro il termine della giornata dell’Epifania ancora sul medio Adriatico, a causa di un nuovo veloce impulso freddo. Le temperature tenderanno comunque ad aumentare nel fine settimana, sia nei valori massimi, sia in quelli minimi, con quota neve in rialzo.

 

 

Fonte: Asipress

 

Foto di: MeteoWeb

Altre notizie che potrebbero interessarti

Caso Atletico Civitella-Città di L’Aquila: la Lega convoca i presidenti delle società del Girone A di Prima Categoria

Kristin Santucci

Terremoto: inizia il coordinamento tra Consiglio nazionale geologi e gli Ordini regionali geologi

Redazione IMN

Furti di opere d’arte post-sisma nelle parrocchie dell’aquilano: oggi la restituzione di 5 opere

Redazione IMN