INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Male il Paterno, sconfitto di misura: champagne Capistrello, Stefano Fantauzzi trova il suo primo gol

La faccia positiva e quella contraria, in chiave marsicana, del calcio di Eccellenza.

Il granata è il colore vincente di oggi, il nerazzurro sbiadisce a distanza di quattro giorni dal successo sulla capolista e fa i conti in tasca alle avversarie guardando una classifica che piace ma non troppo.

Una volta si ride, una volta si fa fatica, lo dice il Paterno di Tonino Torti, passato dalle stelle alle stalle. Domenica lo schiaffo al Guilianova con tanto di pacca ironica sulla spalla a voler rivendicare un’autorità compromessa troppe volte da un percorso altalenante. Non si è smentita la formazione avezzanese, sconfitta in trasferta sul campo dell’Acqua&sapone e agganciata a 33 lunghezze dal Chieti costretto al pari a reti bianche dallo Spltore. 1-0 di misura per Giglio e compagni, firmato Di Biase dal dischetto, al 37’ della ripresa, a spedire i nerazzurri a casa a mani vuote.

 

Decisamente più felici i saluti del Capistrello all’anno che se va. Dopo il successo esterno sullo Spoltore oggi i rovetani hanno dato prova di forza e qualità di fronte ai tifosi di casa propria. 3-0 tondo sulla Renato Curi Angolana, condito e avvalorato da una prestazione maiuscola sul piano del gioco.

Prima l’habitué Luciano Leccese, poi la grande gioia della famiglia granata per la prima rete in Eccellenza del giovanissimo Stefano Fantauzzi, talento classe ’99, infine un altro veterano, Vinicio Paris, a fissare, definitivamente, il triplice passivo. Si accorcia il gap sulla fascia Play Off: ora i punti sono 28, tre in meno rispetto alla soglia segnata da Spoltore e la stessa Angolana, entrambe a quota 31.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Autista di autobus colto da infarto sull’A24, all’uscita del Traforo del Gran Sasso

Redazione IMN

Ospedale L’Aquila: da agosto il potenziamento del blocco operatorio

Redazione IMN

L’Orsello Cup Trofeo Fischer fa 10 edizioni: nel weekend ad Ovindoli arrivano i migliori atleti del Centro Italia

Redazione IMN