INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Magliano de’ Marsi: la Celi Calcestruzzi bussa alle porte del Comune

L’azienda ha avanzato una richiesta di rimborso al Comune per il canone di estrazione

Magliano de’ Marsi: la Celi Calcestruzzi bussa alle porte del Comune

Magliano de’ Marsi. Il Comune di Magliano de’ Marsi ha ricevuto una richiesta di rimborso di 207mila euro, più rivalutazioni e spese legali, dalla società Celi Calcestruzzi. La notizia arriva a poche settimane dall’approvazione in consiglio comunale di un debito fuori bilancio di oltre 292mila euro per sanare una controversia derivante da alcune sentenze esecutive con un’altra società marsicana, la Ficorilli Calcestruzzi.

La Celi Calcestruzzi ha avanzato una richiesta al Comune in cui comunica di aver indebitamente versato in più al Comune di Magliano l’importo di oltre 207 mila euro. Una somma ottenuta, così come nell’altra controversia della Ficorilli, dalla differenza tra il prezzo stabilito dalla determina della Regione Abruzzo e quello invece fissato dal Comune di Magliano de’ Marsi.

Anni fa, dunque, il Comune aveva applicato alle aziende del settore un prezzo del canone di escavazione della ghiaia superiore a quello previsto dalla Regione.

La Celi Calcestruzzi ha avviato un iter giudiziario nei confronti dell’Ente, al fine di ottenere una «uniformità di trattamento, applicando le stesse disposizioni legislative e gli stessi regolamenti e garantendo i principi di parità e trasparenza della pubblica amministrazione».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Luco dei Marsi in zona rossa

Sindaco: "Decisione assunta per i nuovi parametri di riferimento, soprattutto in considerazione ...
Redazione IMN

28enne morto sulla strada: verrà ricostruita l’esatta dinamica

Umberto Bianchi ha perso la vita a causa di un incidente stradale avvenuto nella notte tra domenica ...
Redazione IMN

Covid, il 31 agosto incontro sulle scuole promosso dall’Italia

“Lunedì incontro promosso dall’Italia su sicurezza scuole”. Lo afferma su Twitter il direttore ...
Redazione IMN