INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Luco in campo domani per la Coppa Italia, Venditti: «Vincere per confermarci»

La Marsica accende i riflettori del calcio sui campi impegnati in Coppa Italia. Oltre al Paterno, atteso al ‘Dei Marsi’ per la semifinale contro l’Alba Adriatica, sarà la volta del Luco Calcio, la bella di promozione chiamata al rendez-vous con la Sulmonese Ofena. Una marcia consapevole e lucida quella biancazzurra, cominciata col mini girone ‘casalingo’ con le vicine di San Benedetto e Balsorano, entrambe costrette al Ko dalla banda luchese. 2-1 di misura inflitto al Balsorano nella trasferta del Comunale di via Firenze, più rotonda la manita rifilata al San Benedetto a Luco dei Marsi valso il sigillo definitivo al passaggio del turno. Il secondo triangolare previsto dal calendario di Coppa si è, in parte, già consumato alla vigilia della sosta natalizia: 1-1 agli annali tra Luco e San Gregorio lo scorso 12 ottobre, poi l’incontro del Pallozzi tra i padroni di casa della Sulmonese Ofena e il san Gregorio, chiuso sull’1-0 per la banda di Scandurra. Domani sarà la volta del terzo e ultimo accoppiamento, con la formazione di Corrado Giannini costretta alla vittoria con, a disposizione, un solo risultato su tre.

«Ci siamo comportati bene nel primo triangolare – ha spiegato Renato Venditti, centrale difensivo tornato quest’anno a combattere la causa biancazzurra, dopo la separazione dal club avezzanese di serie D – poi a San Gregorio ci bastava un pari e abbiamo portato a casa un prezioso 1-1. Domani avremo un solo risultato dalla nostra per passare il turno, confidiamo nella Coppa e daremo il massimo. Non so cosa deciderà il mister, ma sono sicuro che sceglierà la miglior formazione possibile».

Competizione parallela che inevitabilmente chiede un dispendio di energie importante a quattro giorni dalla ripresa del campionato. Difficile, allora, definire le priorità in termini agonistici. La società crede nel percorso di Coppa e domani, sul campo, non ci saranno sconti per l’avversaria, già a partire dalle scelte del tecnico.

«A metà stagione il bilancio è evidentemente positivo. Siamo felici per il terzo posto in campionato – ha continuato Venditti – l’unico obiettivo è confermare quanto fatto di buono prima della sosta, magari già domani, in occasione del turno di Coppa. Ci siamo lasciati alle spalle un inizio non elettrizzante, in cui non abbiamo fatto benissimo. Considerando l’attuale classifica puntiamo a piazzarci nei primi cinque posti e disputare i play off. Credo onestamente che il Giulianova resti la squadra da battere: sono superiori, hanno qualcosa in più sia in termini di singoli che in quanto ad organizzazione societaria. I risultati credo parlino per loro, sono davvero un’ottima formazione; noi però puntiamo a stargli subito dietro – ha concluso il difensore del Luco – magari ad arrivare secondi».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Honeywell conferma la chiusura del sito di Atessa

Redazione IMN

“Il digitale fatto semplice”

Le potenzialità del web nel seminario gratuito della CNA
Redazione IMN

VIDEO. Il Giovenco nella morsa dei rifiuti: discarica a cielo aperto tra Pescina e San Benedetto

Kristin Santucci