INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Luco dei Marsi: oggi la Giornata del Perdono d’Assisi

La Giornata del Perdono tra spiritualità, musica e natura con padre Emiliano Antenucci e il soprano Ilenia Lucci.

Una proposta ricca di spiritualità e bellezza quella tratteggiata dall’Amministrazione comunale per oggi, 2 agosto, in occasione della “Giornata del Perdono d’Assisi”, di francescana origine, che nel centro fucense ha rappresentato per lungo tempo un atteso appuntamento non solo di preghiera, in particolare nella cinquecentesca chiesetta di San Sebastiano e nel convento dei cappuccini in cui è incastonata, ma anche di socialità a stretto contatto con la natura nella contigua “Selva dei Frati”.

Nella ricorrenza di quella che da sempre in paese è indicata come la giornata dei “Perdùni”, i giovani luchesi, spesso a partire dal giorno antecedente, si recavano in comitiva nella selva, raggiunti poi da gruppi di intere famiglie per trascorrervi, dopo la funzione religiosa, la giornata insieme. Una tradizione che si va via via rinverdendo, da qualche anno a questa parte, anche attraverso la realizzazione, nella giornata del 2 agosto, di speciali iniziative in grado di coniugare, nel rispetto dello spirito della Giornata e dei luoghi, spiritualità, musica, arte e scoperta – o riscoperta – del patrimonio naturale e storico-architettonico dell’area.

Nell’edizione odierna, il convento dei cappuccini, oggi Centro Servizi Socio Culturali, sarà aperto alle visite dalle 15.30 fino alla sera.

Diversi i punti adatti e facilmente raggiungibili, nella selva, a piacevoli soste; a disposizione dei visitatori, anche il piazzale attrezzato e ombreggiato affacciato sul bosco.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, oggi De Angelis presenta la nuova Giunta

Alice Pagliaroli

Consiglio sorveglianza Cam: “Lasciamo azienda in salute”

Pierleoni, Mazzocchi e Mostacci durante l'ultima assemblea dei soci Cam hanno passato il testimone ...
Redazione IMN

Da L’Aquila abbraccio solidale alle sorelle turche

"Chiediamo alle Istituzioni europee e nazionale di contrastare tale decisione con tutti gli ...
Redazione IMN