INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Luco dei Marsi, botte tra connazionali ma nessuno sporge denuncia

Nessuno, fino ad ora, ha sporto denuncia. Secondo la ricostruzione delle Forze dell'Ordine che sono intervenute a Luco dei Marsi nella notte tra venerdì e sabato, si tratta di due extracomunitari senza fissa dimora. Per loro prognosi di 15 e 10 giorni.

E’ stata una mezzanotte di violenza e agitata a Luco dei Marsi, quella trascorsa tra venerdì notte e sabato mattina.

Due marocchini, entrambi giovani e senza fissa dimora, se le sono date di santa ragione in strada. Il fatto ha richiesto l’intervento di carabinieri e sanitari del 118 per le cure mediche.

Nessuna denuncia è stata sporta fino ad ora in caserma. Si tratta, comunque, di due connazionali clandestini, ufficialmente senza fissa dimora. Sul posto, è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri di Avezzano, chiamata proprio dagli operatori dell’ambulanza arrivata sul posto per il primo soccorso.

Entrambi sono stati trasportati al Pronto Soccorso di Avezzano per ricevere tutte le cure sanitarie del caso: i medici hanno constatato una prognosi, rispettivamente, di 10 e 15 giorni, a seguito delle botte date e ricevute. La lite è scoppiata dopo la mezzanotte, in strada, probabilmente per futili motivi.

I due, ai militari, hanno dichiarato entrambi di abitare a Luco dei Marsi, ma da un accertamento all’anagrafe quelle dichiarazioni non hanno trovato alcun riscontro oggettivo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Movimento 5 Stelle Abruzzo: è Riccardo Mercante il nuovo Capogruppo

Redazione IMN

Piano interventi antincendi, Montelisciani e Rubeo: “Non più rinviabile”

"Gli ultimi eventi devono indurre chi amministra a non abbassare mai la guardia sul fronte del ...
Redazione IMN

Colpo ad un distributore di via Roma: portati via quasi 7mila euro

Redazione IMN