INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Luco-Celano, che Derby: Villa e Venditti scambiano il guanto di sfida

Match di cartello che sta per rapire le attenzioni sportive della Marsica. Nel campionato di Promozione è di scena il fascino del Derby, con la D maiuscola. Luco e Celano, di fronte, l’una contro l’altra, ancora una volta, a contendersi punti e gloria nel giorno della sfida tra ex. Gli incroci di maglia hanno scaldato l’estate e, allora, lo scontro si colora di un rosso fuoco bollente.

I carichi emotivi e organizzativi celanesi hanno di certo appesantito la serenità del popolo biancazzurro nella fase incerta del pre campionato. Una volta definiti gli aspetti societari in capo alla squadra, però, la dirigenza si è spesa per allestire una rosa più che competitiva per la categoria, affidando a Loreto Ciaccia un gruppo esperto dai valori riconosciuti. Nel mezzo delle tante novità, le certezze, ormai collaudate, su tutte quella del capitano, Giacomo Villa, condottiero veterano in prima linea quando si tratta di caricare lo spogliatoio.

«Abbiamo parlato tanto in settimana, dopo la sconfitta casalinga col Pucetta. Abbiamo assolutamente bisogno di un cambio di rotta. Domenica non siamo mai scesi in campo e loro hanno meritato di vincere. Tra due giorni, nel derby, saremo ospiti di una piazza caldissima; Luco ha un pubblico acceso, non ho dimenticato il sostegno degli spalti quando giocavo là. Di certo sarà uno dei fattori da tenere in considerazione e, in più, loro dispongono di ottimi elementi, quindi mi aspetto una partita difficile. Noi dovremo raddoppiare le forze. Io, personalmente, domenica scorsa ho rimediato una botta al ginocchio. In settimana ho fatto tanta fisioterapia, voglio esserci a tutti i costi. Il calcio è una roulette – ha concluso Villa – può accadere di tutto: di certo scenderemo in campo per vincere».

Celano fermo a 10 lunghezze dalla trasferta vittoriosa per 4-0 contro la Nuova Santegidiese. Luco, neanche a dirlo, a pari merito dopo il successo strappato proprio ai teramani di Sant’Egidio alla Vibrata appena cinque giorni fa. Il Derby, allora, non potrebbe essere più rivelatore.

«Arriviamo alla partita mentalmente e fisicamente pronti – ha spiegato Renato Venditti, giocatore del Luco – ad eccezione delle mie condizioni, considerando che non sarò a disposizione di Giannini per via dell’infortunio muscolare rimediato domenica contro la Nuova Santegidiese. Mi pesa abbastanza questa assenza, ci tenevo a giocare il derby, ma so che i miei compagni non avranno alcuna difficoltà. Abbiamo una rosa importante, chi scenderà in campo saprà come comportarsi. Il nervosismo sarà l’unica arma negativa, per entrambe. Se riusciamo a trovare la giusta serenità e a giocare come sappiamo, non avremo alcun problema. Per il resto bisognerà fare attenzione ai tanti ex di questo incontro, sono certo che daranno il 110% di quello che hanno».

 

 

Foto di Marsicasportiva

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sanità, Mariani: «Maggiori aiuti per infermieri e operatori sanitari»

Il consigliere regionale Sandro Mariani, dopo la protesta pubblica che ha visto infermieri e ...
Redazione IMN

VIDEO. Fondi Masterplan per Pescina: restyling per la casa di Silone

Kristin Santucci

VIDEO. Martellate a Lecce nei Marsi, rinviato a giudizio per tentato omicidio Di Fonzo

Kristin Santucci