INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Lo strano caso del furto dello scooter a Capistrello, prima lo ruba e poi transita davanti alla Caserma locale

Ruba, nella giornata di ieri, lo scooter ad un cittadino di nazionalità romena, residente, però, nel Comune di Capistrello, ed oggi, sempre in mattinata, viene beccato in sella allo stesso scooter, proprio dinanzi alla locale Caserma dell’Arma.

Questo il curioso risvolto di un furto compiuto nella mattinata di ieri da un giovane di Avezzano (E.A.) di 30 anni circa, che è stato colto con le mani nel sacco da un Carabiniere e denunciato, alla fine, per furto.

Il furto del ciclomotore è avvenuto ieri. Questa mattina, invece, il Carabiniere che era in ufficio e di turno nella Caserma di Capistrello, aveva appena preso la denuncia da parte del proprietario del ciclomotore, quando, di lì a qualche minuto, si è visto transitare proprio di fronte agli occhi il ladro in sella al motorino rubato in questione. A quel punto, ha inseguito il ragazzo con una corsa reattiva, fermandolo e denunciandolo per furto.

Il ciclomotore è stato riconsegnato, ovviamente, al legittimo proprietario alla fine della storia.

Foto di: RagusaNews.com

Altre notizie che potrebbero interessarti

Abruzzo, pericolo valanghe: bollettino Meteomont lancia l’allarme su tutto il massiccio della Majella

Redazione IMN

Studente di Gioia dei Marsi rapinato nel sottopasso di Avezzano, due arresti

Redazione IMN

Circolo privato a Pescara: il Questore determina la sospensione della licenza

Redazione IMN