INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Lino Guanciale cuore d’Abruzzo «I soccorsi in Centro Italia hanno bisogno di sostegno»

Prima le neve, caduta copiosa dal cielo minaccioso di un gennaio artico, poi le scosse. Amaro l’inizio dell’anno per l’Abruzzo, messo in ginocchio da una natura sempre più incontrollabile. Dolce, però, è l’animo che lo sostiene, quello della sua gente, che trova sempre la forza e il coraggio per rialzarsi e, al contempo, per aiutare chi è in difficoltà. Ne è un chiaro esempio l’attore Lino Guanciale, originario di Collelongo, paese nei territori limitrofi ad Avezzano. L’artista ha, infatti, cercato, nel suo piccolo, di contribuire a sostenere la sua terra. Questa mattina, ha postato uno stato sul suo profilo Facebook, per consigliare, ai suoi numerosi fan, di scegliere come «agenzia d’emergenza da aiutare con le vostre, le nostre donazioni» la Croce Rossa Italiana.

T-d0ebf6fb74c287f49a10e0573624d12d-700x394L’attore, da abruzzese profondamente legato alla sua terra d’origine, è spesso impegnato in iniziative ed eventi solidali e benefici, che si svolgono in Abruzzo, ma anche altrove. Non rifiuta mai di prestare il suo volto per promuovere donazioni e sostegni a chi si ritrova ad aver bisogno d’aiuto. Anche stamane, quindi, ha deciso di fare la sua parte, con la ferma volontà di fornire risorse economiche a chi, veramente, lavora per fare del bene.

Ha scelto la Croce Rossa Italiana. Inoltre, ha specificato di aver riflettuto bene su quale agenzia o associazione consigliare per effettuare le donazioni, consapevole degli atti di sciacallaggio che scaturiscono in seguito a simili tragedie. Quasi un appello il suo, un tentativo di aiutare, in prima persona, e di essere da esempio, per quanti lo ammirano, non solo per il suo valore d’artista ma anche e soprattutto per la sua umanità. Forse, se gli abitanti d’Abruzzo riusciranno a prendersi per mano e rialzarsi, sarà ancora possibile ricostruire quella vita normale che la natura è riuscita a stravolgere.

 

Foto di: www.visionair.fm

Altre notizie che potrebbero interessarti

Morte Anzini, arrestato cuoco dopo risultati etilometro

All'uomo è stato riscontrato un tasso alcolico superiore di cinque volte al consentito
Redazione IMN

Avezzano, operai a lavoro a Piazza Torlonia

Al via gli interventi per riqualificare aree danneggiate
Redazione IMN

Da anni maltrattava madre e fratello: arrestato 27enne

Gioia Chiostri