INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV VIDEO

Liberato capriolo spaventato a Capistrello

Due volontari, un medico e un veterinario, lo aiutano ad uscire dal paese abitato: lo liberano nei Piani Palentini.

Pomeriggio agitato nel Comune di Capistrello. In pieno centro, nel recinto di un’abitazione privata è stato ritrovato un capriolo ingabbiato. Con coraggio, due volontari del posto, un giovane veterinario e un medico lo hanno “catturato” e – dopo una visita clinica – lo hanno anche liberato nei Piani Palentini.

L’incursione dell’animale selvatico ha destato anche una certa curiosità tra la popolazione, ma è bene ribadire che in caso di avvistamenti di questo tipo, bisogna rivolgersi a chi di competenza, come i Carabinieri Forestali che, effettivamente, poi hanno aiutato i due medici locali a rilasciare in libertà il capriolo di quasi due anni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Chieti, 8 positivi e 35 persone in quarantena

Lo ha confermato il sindaco Di Primio
Redazione IMN

Violenza donne, Di Pangrazio: «Impedirla è compito di ogni società»

Redazione IMN

Il verde che circonda il Castello Orsini sotto la lente del controllo, Presutti: «La situazione è davvero preoccupante»

Gioia Chiostri