Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

LFoundry, UILM esclusa dal rinnovo RSU

Il sindacato: «Vera forzatura per colpirci»

LFoundry: chiuso accordo con Wuxi

La lista UILM è stata esclusa dalle elezioni per il rinnovo della RSU della LFoundry di Avezzano. La bocciatura è arrivata dalla Commissione Elettorale, dopo che quest’ultima aveva già provveduto all’esclusione del candidato Eugenio Franchi a causa, stando a quanto riportato dalla stessa UILM, «di un semplice e banale errore di trascrizione del numero del documento di identità».
L’organizzazione sindacale parla, inoltre, di una «vera forzatura solo per colpire la UILM», definita l’organizzazione che «si è sempre assunta la responsabilità delle scelte decisive». In una situazione già delicata per l’imminente closing con il colosso cinese Jiangsu Technology, «si sta impedendo ai lavoratori di scegliere da chi farsi rappresentare», continua la UILM, «un fatto grave e senza precedenti che non può lasciare indifferente chi ha a cuore il bene dei lavoratori e dello stabilimento».
In conclusione, il sindacato fa chiarezza sulle cause dell’esclusione dalle elezioni («senza alcun fondamento in nessun regolamento e accordo») e pone l’accento sul fatto che negli ultimi quattro mandati, dal 2004 in poi, la UILM è risultata essere l’organizzazione che ha preso sempre più voti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

‘Lavoro Abruzzo’: approvata all’unanimità la legge proposta dal M5S, «Più occupazione, meno delocalizzazione»

Gioia Chiostri

Abruzzo, emendamenti al DL terremoto di sospensione Decreto Lorenzin per le strutture sanitarie presentati dal Pd

Redazione IMN

L’Italia tra sole e nebbia: al Nord si toccano i 5 gradi, al Sud torna il caldo

Redazione IMN