INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

LFoundry, scontro AD-RSU: braccio di ferro per i lavoratori

Duro attacco dei sindacati all'Amministratore Delegato: "Il messaggio è chiaro: qui decido tutto io. Voi siete numeri che producono numeri, sostituibili da altri numeri".

Un altro partner cinese per LFoundry

“Negli ultimi giorni c’è una fervente attività del nostro Amministratore delegato, che visita la cleanroom allo scopo di parlare con i dipendenti”.

Incomincia così la nota stampa firmata dalle Rsu di LFoundry, a seguito delle partecipate giornate di sciopero e le forti prese di posizione anche da parte dei sindacati e della politica locale e regionale. “In queste interlocuzioni si dice pronto a riprendere la trattativa, che il turno 2/3 è li che aspetta e che se non si applica è colpa del sindacato che non si siede al tavolo della trattativa”, si legge nella nota.

In aggiunta, per dare lustro al proprio operato e fare sfoggio di potere, ricorda che ha deciso di elargire un bonus i cui contenuti e meccanismi sono stati oggetto di discussione con la delegazione sindacale. Si guarda bene, però, dall’illustrare la proposta sindacale. Il messaggio che l’AD sta inviando è chiarissimo: qui decido tutto io e non voglio sentire discussioni o lamentele, voi siete miei, numeri che producono numeri, sostituibili da altri numeri. Mansueto e (apparentemente) ragionevole quando deve convincerci, spietato quando, raggiunto lo scopo, piega gli accordi ai suoi scopi”.

“Una volta sentite le sue argomentazioni vorremm o che gli poneste una semplicissima domanda: visto che sei così buono da applicare unilateralmente il bonus, perché non fai lo stesso con l’accordo del 2/3 esistente da tre anni e che va solo esteso? No, così, per capire”, così concludono le RSU.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Trasacco torna a vincere dopo il pareggio: massima concentrazione fino alla fine

Gioia Chiostri

Ricostruzione: 3,1 mln per L’Aquila e cratere

Sindaco Biondi e assessore regionale Liris: "Al percorso di ricostruzione materiale deve seguire ...
Redazione IMN

Tagliacozzo Unita: sì a proposta del Maestro Poggiogalle

"L'iniziativa va articolata nel piano per la ripresa"
Redazione IMN