INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

L’estate luchese si accende in edizione speciale

Presentato ...Uscimmo a riveder le Stelle edizione 2020

.. Uscimmo a riveder le Stelle

Arte, musica e natura protagoniste dell’estate luchese nella rassegna estiva progettata “su misura” per il 2020. A causa dell’emergenza pandemica e delle connesse prescrizioni, per la prima volta, da tre anni a questa parte, non si terrà una nuova edizione delle attesissime “Vacanze luchesi”, l’ormai tradizionale cartellone estivo ricco di appuntamenti culturali di tutti i generi, ma, sebbene in versione ridotta, l’Amministrazione ha voluto proporre una serie di eventi di grande caratura, all’aperto e nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid.

La rassegna, a tema: “… Uscimmo a riveder le Stelle”, vuole essere un invito a ritrovare il piacere della condivisione, nel rispetto delle norme anti contagio, ma anche un buon augurio per tutti.

Il convento dei Cappuccini, appena ristrutturato nell’area esterna e sede del centro estivo comunale, con la rigogliosa “selva dei frati”, parte preziosa della memoria dei luchesi e meta prediletta delle scampagnate estive di giovani e famiglie, accoglieranno i luchesi domenica, 26 luglio, per la prima riapertura ufficiale a tutta la cittadinanza. L’evento, a tema: “Luchesi ai frati – una giornata tra i profumi e l’ombra della selva”, consentirà ai cittadini di visitare l’antica struttura e immergersi nella maestosa bellezza del bosco in cui è incastonata, in compagnia, dalle 9.00, anche degli Artisti del gruppo Marsarte, impegnati in una peculiare estemporanea nella natura.

Ancora il convento dei Cappuccini e la selva protagonisti domenica, 2 agosto, nella Festa del Perdono, giornata da sempre cara ai luchesi che tradizionalmente, fino a pochi anni addietro,”Ai Perdoni”, si recavano nella piccola chiesa di San Sebastiano per la funzione religiosa e a seguire nella selva, spesso in gruppi, per trascorrervi la giornata; il 2 agosto il convento aprirà le porte ai visitatori dalle 9.30 e la Santa Messa del Perdono sarà celebrata nella chiesetta cinquecentesca alle 11.00. In serata, dalle 21.00, nello spazio esterno del convento, si terrà il concerto dell’Istituzione Musicale Abruzzese, diretta dal M° Francesco Fina, che riproporrà le musiche immortali nate dal genio di Ennio Morricone nell’omaggio al Maestro da poco scomparso. Venerdì, 7 agosto, alle 21.00, in piazza Giovanni XXIII, torna il grande “Jazz sotto le stelle d’Estate”, con il Venanzio Venditti Quartet.

Mercoledì, 9 agosto, sarà invece l’aria frizzante della “selva dei frati” ad accogliere le belle note del Concerto Ensemble Art Song Performers, con il soprano Claudia Fatato. L’invito al viaggio alla scoperta di Luco dei Marsi, della sua affascinante storia attraverso le peculiari architetture e gli scorci più nascosti e misteriosi, è per domenica, 16 agosto; guida d’eccezione per l’evento, rivolto ai bambini e agli adulti, sarà il professor Giuseppe Grossi, che partirà per la visita guidata alle 17.00, da piazza Umberto I. La rassegna edizione “special 2020” si concluderà mercoledì, 19 agosto, alle 21.00, in piazza Alfidi, con la Musica dal Tempo dell’Ensemble ‘900, che proporrà una serata dedicata al flauto virtuoso nel Barocco tedesco. “Veniamo da un tempo difficile e non possiamo dire di esserne fuori, ma proprio per questo abbiamo voluto comunque, con tutte le limitazioni e le precauzioni del caso, dare vita a delle iniziative che riportassero a tutti il piacere della bellezza condivisa”, ha spiegato la sindaca Marivera De Rosa, “In particolare, abbiamo collocato questi eventi negli spazi aperti più cari ai luchesi, dalle piazze all’area del convento con la selva, per stare insieme in sicurezza, ritrovarci in un contesto di maggiore serenità e piacevolezza e guardare con più fiducia a una “normalità” alla quale, è l’auspicio, possiamo tornare presto”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Scontro in galleria sulla SS 714: strada chiusa temporaneamente in entrambe le direzioni

Redazione IMN

25°Festival Città di Avezzano: si avvicina il grande evento previsto per il 5 e il 6 aprile

Redazione IMN

Maltempo: Regione riconosce danni alla Marsica

La Giunta ha approvato anche il Calendario Venatorio 2019/2020
Redazione IMN