INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Legge Delrio, l’UPA chiede di incontrare la Regione Abruzzo

L’Unione delle Province Abruzzesi preoccupata per il riordino delle funzioni della Riforma

Il Presidente UPA, l’Unione delle Province Abruzzesi, Angelo Caruso ha chiesto un incontro urgente con il Presidente del Consiglio e della Giunta Regionale Marco Marsilio, assessori e capigruppo per ciò che riguarda il rapporto Province e Regione a seguito della Riforma Delrio.

Le tematiche poste al centro dell’attenzione sono relative ai rapporti tra le quattro Province Abruzzesi e la Regione a seguito della Legge Delrio, che ha apportato un riordino delle funzioni e ha fatto sì che dal 2015 al 2018 le Province abbiano anticipato e sostenuto spese di oltre 29 milioni e mezzo di euro per l’esercizio di mansioni quali agricoltura, ambiente ed energia, risorse idriche, trasporto e molte altre, somma che oggi la Regione deve restituire agli Enti.

Le Province Abruzzesi si trovano ad affrontare da molto tempo gravi difficoltà economiche dovute alla mancanza di finanziamenti, alla riduzione del personale, alla disponibilità di scarse risorse, nonostante siano titolari di competenze importanti per i cittadini quali viabilità e edilizia scolastica.

Per questi motivi l’UPA ha chiesto un incontro urgente con la Regione Abruzzo affinché venga pianificato l’ammortamento del debito maturato da inserire nella prossima legge finanziaria.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. A Civitella Roveto torna in vita il vecchio frantoio comunale: un olio buono che fa bene alla solidarietà

Redazione IMN

Incidente stradale sull’A24, all’altezza di Magliano de’ Marsi: due i mezzi coinvolti

Redazione IMN

VIDEO. Avezzano per l’ambiente: ecco novità e nuovi servizi per gestione rifiuti e raccolta differenziata

Kristin Santucci