INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

L’Avezzano si aggrappa ancora al passato

I biancoverdi ufficializzano il tecnico Andrea Liguori: è il terzo ritorno dopo quelli di Paris e Mecomonaco

L’Avezzano si aggrappa ancora al passato

Da un bis all’altro. Se quello di Antonio Mecomonaco era stato accolto sotto i buoni propositi natalizi, quello di Andrea Liguori arriva in un inizio febbraio dal sapore di primavera. Un mese e mezzo di sogni e bruschi risvegli, dal pareggio di Campobasso (celebrato al pari di una vera impresa calcistica) alla pesantissima sconfitta contro la Sangiustese passando per il successo d’oro di Jesi e l’ennesimo passo falso di Tolentino. Nel mezzo la buona prova al cospetto della capolista Notaresco e la prima vittoria in campionato della fallimentare gestione Mecomonaco (a Jesi, appunto).

L’Avezzano torna nuovamente ad aggrapparsi al passato e alla voglia di riscatto di Liguori, dimessosi lo scorso 22 dicembre dopo la sconfitta nel derby col Chieti. Da Mecomonaco a Liguori, passaggio di consegne (il secondo in stagione) quasi preannunciato dopo la sparata del presidente Gianni Paris nel post partita di Tolentino (“squadra inguardabile”).

Una decisione, quella del patron, maturata in virtù degli sforzi del club sul fronte mercato e di una “mancata sintonia tra squadra e guida tecnica” che è sfociata inevitabilmente nel secondo esonero di Mecomonaco (il primo lo scorso settembre sotto la gestione D’Alessandro).

Toccherà nuovamente a Liguori provare ad invertire il trend e a proseguire la lenta e faticosa scalata verso una salvezza che pare sempre più un Everest. A mercato ormai chiuso, le speranze biancoverdi passano le prossime decisive sfide, a partire da quella contro la Recanatese dell’ex Giampaolo di domenica prossima. A proposito di corsi e ricorsi storici.

In vista dell’ostico match del Dei Marsi che inaugurerà il Liguori II, lo staff proverà a recuperare gli infortunati Kevin Magri e Luca Quatrana per invertire la rotta di un Avezzano costretto, di nuovo, ad aggrapparsi al passato per sognare il futuro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Denunciato nigeriano che voleva spacciare droga ai più giovani nel Pescarese

Gioia Chiostri

Avezzano, controlli gratuiti dell’udito giovedì 25 ottobre: test, informazioni e soluzioni

Redazione IMN

Turismo sostenibile in Abruzzo: Transiberiana d’Italia fra i migliori esempi

Redazione IMN