INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

L’Avezzano Rugby a Catania dopo la pausa

Parla il tecnico Rotilio: «Abbiamo recuperato le energie e affinato gli schemi». Ancora out il capitano Costantini

L'Avezzano Rugby a Catania dopo la pausa

L’Avezzano Rugby si prepara alla trasferta di domenica prossima contro il Catania, dopo le due settimane di stop imposte dal Sei Nazioni. «Sarà una trasferta importante preparata al meglio delle nostre possibilità- ha dichiarato il tecnico giallonero, Pierpaolo Rotilio – dobbiamo scontare ancora tanti infortuni, ma siamo consapevoli di avere grandi mezzi e grandi potenzialità da mettere in campo in questa seconda parte del campionato».

«L’obiettivo è vincere ancora – ha specificato Rotilio – per far maturare questo gruppo verso un gioco più cinico e ancora più efficace». L’Avezzano ha approfittato delel due settimane di pausa per recuperare le energie e affinare il sistema di gioco che sta producendo grandi risultati. Le note dolenti arrivano dall’infermeria, dove alcuni giocatori sono ancora fermi ai box causa infortuni, come il capitano Michele Costantini: «La squadra ha utilizzato le settimane di stop per recuperare alcuni tra gli infortunati e per preparare al meglio la trasferta catanese, tutt’altro che semplice – ha dichiarato il capitano, infortunatosi ad una mano – purtroppo il mio infortunio mi terrà ancora fuori dal campo, ma ho piena fiducia nei mezzi della nostra squadra e del nostro gruppo che sta migliorando giorno dopo giorno».

Impegno interno, allo Stadio del Rugby di Avezzano, per la formazione Under 18 che, dopo la sconfitta di misura in Sicilia di domenica scorsa, cercherà di ritrovare certezze domenica (ore 12) contro la Polisportiva Lazio Rugby. Trasferte per l’under 12 e l’under 16 che andranno rispettivamente a Sambuceto e a Roma.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Il Paterno torna a vincere nel recupero con lo Spoltore: 1-0 che rimette in sella i nerazzurri

Alice Pagliaroli

World Wide Web (www), un servizio universale o una semplice innovazione?

Redazione IMN

Dirigente Enel si sveglia e ritrova l’automobile incendiata

Il fatto è accaduto nella frazione di Venere di Pescina
Redazione IMN