INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

L’attesa è finita, i Pink Floyd Paintbox tornano ad Avezzano

L’8 novembre al Teatro Dei Marsi per i quaranta anni dello storico album ‘’The Wall’’

Dopo il sold out di “From Pompei to Alba Fucens” registrato nell’anfiteatro romano abruzzese, i Paintbox Pink Floyd tribute band tornano in Abruzzo, ad Avezzano, venerdì 8 novembre per celebrare i quarant’anni dell’album “The Wall” dei Pink Floyd.

La band formata da Roberto Mastro chitarra e voce, Fabrizio Carota basso e voce, Andrea Andreoli tastiere e voce, Alberto La Torre batteria, è nata nel 2006 per rendere omaggio alla musica immortale del gruppo rock tra i più amati della storia, nella maniera più fedele possibile. Numerosi i cambiamenti che hanno interessato i componenti della band fino ad arrivare a quattro elementi, come i Pink Floyd originali degli anni settanta.

Il quarantennale dell’album uscito nel novembre 1979, fondamentale per la storia del gruppo inglese e per i Paintbox, rappresenta la giusta occasione per tornare in terra marsicana, dopo il sold out del 9 agosto 2018, con uno spettacolo teatrale interamente incentrato su quello che, a detti di molti, è stato l’album che ha cambiato per sempre il volto della musica inglese.

Dunque a partire dalle 21 i più grandi successi di Roger Waters, David Gilmour, Syd Barrett, Nic Mason e Richard Wright saranno protagonisti del teatro marsicano, in una serata ricca di suggestioni, luci, colori ed emozioni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Apre il Monastero femminile Agostiniano di Sant’Amico all’Aquila

Redazione IMN

San Benedetto dei Marsi: al via i lavori di efficientamento energetico alla ‘Umberto Sclocchi’

Redazione IMN

Il Movimento 5 Stelle Abruzzo non molla la presa sul ‘NO’ al prossimo Referendum costituzionale

Redazione IMN