INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

L’attesa è finita, i Pink Floyd Paintbox tornano ad Avezzano

L’8 novembre al Teatro Dei Marsi per i quaranta anni dello storico album ‘’The Wall’’

Dopo il sold out di “From Pompei to Alba Fucens” registrato nell’anfiteatro romano abruzzese, i Paintbox Pink Floyd tribute band tornano in Abruzzo, ad Avezzano, venerdì 8 novembre per celebrare i quarant’anni dell’album “The Wall” dei Pink Floyd.

La band formata da Roberto Mastro chitarra e voce, Fabrizio Carota basso e voce, Andrea Andreoli tastiere e voce, Alberto La Torre batteria, è nata nel 2006 per rendere omaggio alla musica immortale del gruppo rock tra i più amati della storia, nella maniera più fedele possibile. Numerosi i cambiamenti che hanno interessato i componenti della band fino ad arrivare a quattro elementi, come i Pink Floyd originali degli anni settanta.

Il quarantennale dell’album uscito nel novembre 1979, fondamentale per la storia del gruppo inglese e per i Paintbox, rappresenta la giusta occasione per tornare in terra marsicana, dopo il sold out del 9 agosto 2018, con uno spettacolo teatrale interamente incentrato su quello che, a detti di molti, è stato l’album che ha cambiato per sempre il volto della musica inglese.

Dunque a partire dalle 21 i più grandi successi di Roger Waters, David Gilmour, Syd Barrett, Nic Mason e Richard Wright saranno protagonisti del teatro marsicano, in una serata ricca di suggestioni, luci, colori ed emozioni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Asl 1: si ricercano medici specializzandi per far fonte all’emergenza

L'avviso è stato reso noto due giorni fa. Nella Provincia dell'Aquila, ci sono in totale otto casi ...
Redazione IMN

Alla scoperta della cultura ‘di pietra’: domenica all’Aquila visita alle antiche mura cittadine

Redazione IMN

Ultimo giorno di scuola ‘bagnato’: la festa nella fontana di piazza Risorgimento

Redazione IMN