INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

L’Associazione Italiana Giovani Avvocati di Avezzano rinnova il direttivo: Sanità confermato presidente

Il direttivo dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati (AIGA), sezione di Avezzano, è stato rinnovato nei giorni scorsi. Nell’aula Cassinelli del tribunale di Avezzano, nell’ambito dell’assemblea dei soci, è stato rieletto per il secondo mandato consecutivo il presidente di sezione, Luca Sanità.

«Vorrei ringraziare tutto il vecchio direttivo per il lavoro svolto – ha sostenuto Sanità – un lavoro prezioso i cui frutti non andranno persi, anzi andranno valorizzati con il contributo di tutti i colleghi che sono entrati a far parte dell’associazione».

Nella prima riunione del direttivo è stato eletto il vice-presidente, Mario Flammini, il segretario, Cristiana Mascioli, ed il tesoriere Fernando Alfonsi.

«A loro vanno i miei più cari auguri – ha sostenuto Sanità – affinché possano svolgere le loro funzioni con la passione che li contraddistingue nella professione; il nostro obiettivo – ha concluso il presidente – è quello di conseguire la più ampia partecipazione ed essere di aiuto e supporto a chi si avvicina alla professione forense». I consiglieri eletti sono Angelo Chiuchiarelli, Dario Pallotta, Andrea Cascianelli, Maryna Vahabava, Luisa Cornacchia , Fabio Pagliari , Maria Rita Spacca e Giulio Sanità. Proseguono nel frattempo gli incontri con i candidati alla presidenza nazionale AIGA: nei giorni scorsi, infatti, sono venuti ad Avezzano i candidati Alfredo Serra e Walter Mauriello per illustrare i loro programmi in vista delle elezioni nazionali che si terranno a ottobre prossimo. Nel mese di luglio sarà ospite della sezione di Avezzano Alberto Vermiglio. 

 

 

Fonte e foto AIGA

Altre notizie che potrebbero interessarti

Al via la 17esima marcia del ‘Sentiero della libertà’, che fu via di fuga per migliaia di prigionieri

Redazione IMN

Al Cosmoprof di Bologna con Assoacconciatori Confesercenti: si parte di domenica, tutti i dettagli

Redazione IMN

“Speed”: lanciata in tutta la provincia la campagna di cooperazione delle Polstrada europee

Redazione IMN