INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

L’assessore Giovagnorio è guarito dal Covid

"Ho ancora debolezza e un forte male alle gambe - dice - un giorno sto bene e due sto male". L'assessore si è negativizzato dal Covid-19 il giorno della vigilia, giovedì 24 dicembre.

Giovagnorio: «Sospensione Pd appresa dai giornali»

“Questa malattia è un qualcosa di terribile, non solo quando si è positivi al virus, ma anche dopo: lascia degli strascichi che non passano di certo inosservati: debolezza, male alle gambe, ti strapazza“. A parlare è l’assessore all’Urbanistica del Comune di Tagliacozzo, Roberto Giovagnorio, che è da poco guarito dal Covid-19. La notizia della negatività al Coronavirus è del 24 dicembre scorso. L’assessore, però, dovrà ripetere il test il 7 gennaio, quindi a giorni.

Intanto è riuscito a trascorrere il Capodanno, nella sua città. “Spero dopo l’Epifania di riprendere una vita normale, per ora vado ogni giorno sempre meglio”, dice. Il politico tagliacozzano sta affrontando quindi la dura convalescenza, lui era stato anche ricoverato al reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale San Salvatore di L’Aquila, perché il virus si era palesato con sintomi acuti, nel suo caso.

La convalescenza è di 60 giorni: a febbraio, invece l’assessore sarà sottoposto alla TAC.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Omesso versamento della tassa di soggiorno al Comune di Roccaraso: evasi 70mila euro

Redazione IMN

Abruzzo, un cittadino su tre fa shopping online

Redazione IMN

VIDEO. Penne nere e corone d’alloro per il 25 aprile: la Marsica ricorda la Liberazione

Kristin Santucci