INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV VIDEO

L’Aquila: verranno realizzati altri 4 posti per l’intensiva

Nonostante le bufere - soprattutto politiche che incombono sulla Asl - si va avanti nella realizzazione dei progetti, anche grazie alla spinta economica del Terzo Settore.

Proprio stamattina si è formalizzata la consegna dei lavori alla ditta aggiudicataria che, in 90 giorni di tempo, così come da contratto, dovrà portare a termine i lavori e completare il progetto di potenziamento della terapia intensiva del capoluogo d’Abruzzo, già in parte potenziata nel mese di maggio scorso.

I lavori del secondo lotto, inaugurati giustappunto oggi, sono frutto della necessità di creare nuovi posti per malati covid ma la loro disponibilità sarà permanente. Saranno, cioè, una incisiva eredità sanitaria anche nell’era del Post Covid.

Per il manager Roberto Testa si è trattato di una “eccezionale prova di generosità dimostrata dalle associazioni che hanno donato i fondi. Uno slancio di altruismo che è andato oltre ogni previsione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ferrovie Abruzzo: ok al consolidamento antisismico per i ponti Sulmona-L’Aquila

Redazione IMN

Furto sventato al Monastero delle Benedettine di Tagliacozzo

Redazione IMN

Avezzano: maxi tamponamento su via Roma

L'incidente ha coinvolto tre auto, nello scontro è stato reciso un tubo del gas di un'abitazione
Redazione IMN