INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica

L’Aquila: si andrà al ballottaggio, Di Benedetto comanda con 16.508 voti, segue Biondi con 12.601 preferenze

Non si conosce ancora il nome del futuro sindaco del capoluogo d’Abruzzo. Alle ore 12:05 sono 75 le sedi in cui è terminato lo scrutinio, rispetto alle 81 totali.

La corsa alla poltrona di sindaco, carica per la quale la rosa proposta era di sette candidati, vede in testa Americo Di Benedetto, uomo del Partito Democratico, con nove liste al suo fianco, e Pierluigi Biondi, rappresentante di Forza Italia, con sette liste ad affiancarlo.

Attualmente le preferenze ottenute da Di Benedetto sono 16.508, che corrispondono ad una percentuale del 47.09 %, contro il 35,94% ottenuto da Biondi, attestato a 12.601 voti ricevuti.

Segue la candidata Cimoroni Carla, che con i 2181 voti ottenuti, ha una percentuale del 6,22 % di preferenze. Subito dopo si piazza momentaneamente Fabrizio Righetti, rappresentante del Movimento 5 stelle, con una percentuale del 4.81 % di voti.

Nicola Trifuoggi, con a sostegno le liste civiche ‘Progetto Trifuoggi’ e ‘Città Territorio’ ha ottenuto 972 voti, per una percentuale del 2.77 %. Fanalini di coda Silveri Giancarlo e Pagliariccio Claudia con una percentuale di preferenze, rispettivamente, dell’1,98% e dell’1.16 %.

 

 

Foto di: News-town

Altre notizie che potrebbero interessarti

Stalking L’Aquila: notificato divieto di avvicinamento a un 64enne pluripregiudicato

Redazione IMN

Canistro: lunedì arriva la Norda per mandare avanti la pratica della costruzione del nuovo Stabilimento

Gioia Chiostri

A Villa Torlonia, torna il prestigio del ‘Centro Studi Marsicani’: sarà intitolato a Ugo Maria Palanza

Redazione IMN