INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

L’Aquila piange Emilio Ciammetti: addio “al gigante buono”

Tanti i messaggi di cordoglio di amici e colleghi: "Una persona splendida", "un buono e un grande amicone per chi ha avuto la fortuna di averlo affianco"

La comunità aquilana piange Emilio Ciammetti, 61 anni, ex finanziere in pensione del Soccorso Alpino, investito e ucciso mentre attraversava la strada all’altezza del distributore di benzina in località Cermone di Pizzoli.

Per molti era un “gigante buono, dalla morsa d’acciaio”, “Una persona splendida. Faccio proprio fatica a crederci”, si legge ancora su Facebook.

Tantissimi i messaggi e i pensieri dedicati alla sua vita, in cui è stato sempre in prima linea per aiutare gli altri, e alla famiglia distrutta dal dolore.

La Fp Cgil Polizia Penitenziaria si stringe al dolore della famiglia, in modo particolare al fratello Giovanni, poliziotto penitenziario in servizio presso la Casa Circondariale del capoluogo: “Emilio Ciammetti, già finanziere del Soccorso Alpino, da poco in quiescenza, muore tragicamente nella serata di ieri, per mano di un automobilista pirata, sulla strada statale 80 all’Aquila. Molto conosciuto nell’aquilano in virtù della sua professione, Emilio era un esperto soccorritore: negli anni aveva sempre cercato di aiutare quando e dove c’era bisogno e di lanciare appelli affinché la montagna fosse vissuta in sicurezza”.

“Ora – ricordano gli amici di Jemo ‘nnanzi-Gruppo Aquilano di Azione Civica – è salito sulle Cime più Alte, quelle cime che tanto amava. Che la terra Gli sia lieve”.

Gli amici del gruppo “L’Aquila 2009-Protezione Civile e Cinofili” hanno ricordato Ciammetti sui social: “Ci lascia Emilio Ciammetti a causa di un terribile incidente stradale al Cermone, avvenuto ieri dopo le 19 sulla SS80 a L’Aquila. Emilio ha fatto parte da sempre del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza fino alla pensione. Numerosi i suoi interventi in ambiente impervio nella ricerca di persone disperse. Era un bravissimo Cinofilo da soccorso, un soccorritore dal quale imparare e prendere esempio. Un collega, un buono ed un grande amicone per chi ha avuto la fortuna di averlo affianco. La nostra Associazione porge le più sentite condoglianze ai suoi familiari ed ai suoi amici. Ciao Ciammettò, la neve (di oggi) ti sia lieve”.

Anche l’associazione “Ju Parchetto con Noi” si stringe al dolore “dell’amico di tante esperienze Luca Ciammetti e della sua famiglia per la scomparsa del caro papà Emilio“.

Alla famiglia Ciammetti le condoglianze da parte della redazione di Info Media News.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Liris: «Bilancio Regione vero e con un’anima»

L'assessore al bilancio: «Bilancio non elettorale che non lascia indietro gli “ultimi”»
Redazione IMN

Univaq scala le classifiche internazionali

L'università del capoluogo abruzzese si conferma tra i migliori atenei al mondo. Il rettore Edoardo ...
Redazione IMN

Abbandono selvaggio di Eternit: bonificate 4 aree

Avviate indagini a Fossacesia per risalire agli autori dell'abbandono. Il sindaco: "Nel maggio ...
Redazione IMN