INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

L’Aquila: la ricostruzione post sisma porta alla luce nuovi tesori sepolti nella città

La ricostruzione post sisma diventa sempre più spesso un’occasione di riscoperta dei tesori sepolti nella città. Durante l’esecuzione dei lavori di ricostruzione di palazzo Pascali (sec. XV) in via Roma 167, il rinvenimento di una porzione di colonna nel giardino, coeva se non addirittura antecedente alla datazione del palazzo, ha interessato la Soprintendenza e il Comune dell’Aquila che si sono immediatamente attivati per lo studio dell’area e la successiva valorizzazione.

«È così venuto alla luce – fa sapere il vice sindaco Pietro Di Stefano – un vero e proprio giardino archeologico, anticamente chiostro del palazzo, che fornisce una chiara chiave di lettura dell’epoca e che la proprietà metterà a disposizione degli eventuali visitatori.
La presentazione dei lavori di recupero avverrà a Palazzo Fibbioni, mercoledì 7 giugno alle ore 10 e 30 alla presenza dell’ingegner Vittorio Fabrizi, direttore del Dipartimento Ricostruzione, di Gianfranco D’Alò della Soprintendenza, dei tecnici incaricati dell’aggregato, Giuseppe Cimmino e Fernando Paris.

 

 

Fonte: AGI

 

 

Foto di: news-town.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Madonna di Pietracquaria, tutti i passi da fare per ricomporre una memoria collettiva

Redazione IMN

Il nuovo comandante della Finanza di Avezzano incontra De Angelis

Redazione IMN

VIDEO. Concorso esterno in associazione mafiosa, assolto Lancia: «Grazie ai cittadini che hanno creduto in me»

Kristin Santucci