INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

L’Aquila, il funzionario del Comune Suriani candidato per la Lega

Il 42enne, ingegnere, è a capo del Dipartimento abruzzese Infrastrutture e PNRR del Carroccio. L’esponente salviniano: “Discesa in campo decisa con i vertici regionali e provinciali, dopo il buon lavoro di squadra nell’importante incarico affidatomi".

Il funzionario del Comune dell’Aquila Michele Suriani sarà candidato nella lista della Lega alle elezioni amministrative dell’Aquila in programma il prossimo 12 giugno. Il neo candidato, ingegnere di 42 anni, è da mesi a capo del Dipartimento regionale infrastrutture e PNRR del Carroccio in Abruzzo.

A comunicare la discesa in campo “decisa insieme ai vertici regionali e provinciali” è lo stesso Suriani. L’aspirante ad uno scranno nel prossimo Consiglio comunale del capoluogo regionale spiega come è maturata l’importante scelta: “La passione per il bene comune – spiega – mi ha portato a svolgere con enfasi il delicato e strategico ruolo che il partito ha deciso di affidarmi. Ho ottenuto, a detta di molti, importanti risultati e questo grazie alla forza di una squadra che, dopo mesi di lavoro incessante, mi ha chiesto di scendere in campo per dare ancora maggiore intensità al percorso avviato finalizzato in particolare alla valorizzazione del territorio e, in primis, del nostro capoluogo di Regione”.

Già all’esordio nella campagna elettorale, l’esponente della Lega tocca tematiche attuali, come quella di privilegiare il merito nella scelta del candidato e dell’affluenza al voto, tutto ciò “alla luce della sfida epocale che ci troviamo ad affrontare con gli ingenti fondi del Pnrr”: “Chiedo ai cittadini dell’Aquila – afferma con chiarezza Suriani – di puntare sulla disponibilità, sulla serietà e sulla professionalità dei candidati, scegliendo persone che, come me, siano realmente in grado di valorizzare l’immenso potenziale della nostra Città, intercettando e gestendo in modo efficace le incredibili risorse finanziarie disponibili per sostenere, rilanciare e potenziare il turismo, lo sport, la cultura, le politiche giovanili e quelle del lavoro, il patrimonio materiale, quello immobiliare, ma anche quello immateriale e ognuna delle numerose altre peculiarità dell’Aquila nel suo ruolo sempre più consolidato di capoluogo di Regione”.

“Il momento del voto – sottolinea – è uno dei più importanti e partecipativi nella vita sociale e politica di ogni cittadino, per cui l’invito che con serietà vorrei rivolgere agli aquilani è di esercitare in massa il diritto di voto soffermandosi sulla possibilità di sostenere una persona insieme alla quale vorrebbero realmente amministrare il capoluogo per i prossimi anni”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Due pesci rossi ‘salvati’ dal Sisma del Centro Sud: un bimbo li dona al N.O.V.P.C. di Tagliacozzo

Gioia Chiostri

“Se aprono gli stadi per lo sport, si aprano anche per i concerti”

Polemiche dopo l'ok del governo al pubblico negli stadi per Euro 2021, Fimi: "Musica live ...
Redazione IMN

8 positivi a Carsoli, “ma situazione sotto controllo”

Lo dice il sindaco ai nostri microfoni. Oggi un solo positivo al Coronavirus in tutta la Marsica.
Gioia Chiostri